Serie A, Juventus-Chievo: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-09-13 08:00:56
Serie A, Juventus-Chievo: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 13 settembre 2015 alle 08:00:56
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Juventus-Chievo: cronaca, pagelle e tabellino

La Juventus stecca ancora e deve rimandare l'appuntamento col primo successo in campionato. Il Chievo ferma i bianconeri sull'1-1 allo Stadium nella terza giornata di Serie A. Ad aprire le marcature per gli ospiti è un destro di Hetemaj. I bianconeri, a fatica, ragigungono il pareggio nel finale con un rigore (per fallo contestato di Cesar su Cuadrado) siglato da Dybala. La squadra di Allegri conquista il primo punto mentre il Chievo si porta in vetta a 7.

Allegri lascia in panchina, un po' a sorpresa, Pogba e Chiellini. In difesa spazio a Barzagli al fianco di Bonucci mentre in mezzo al campo giocano Sturaro, Marchisio e Pereyra con Hernanes dietro a Dybala e Morata. Nel Chievo confermata la coppia Meggiorini-Paloschi.

Passano appena 6 minuti e gli ospiti sono già in vantaggio: su cross di Birsa, deviato da Barzagli, la palla arriva ad Hetemaj che calcia di mezzo esterno un pallone che si infila sul secondo palo. La Juve prova a reagire con un sinistro di Hernanes deviato da Bizzarri. Pereyra confezione poi due palle-gol ma la mira non è delle migliori. Al 21' Dybala in acrobazia non centra la porta al termine di un'azione confusa in area. Il primo tempo si chiude così con il Chievo avanti 1-0.

Allegri lascia negli spogliatoi Marchisio ed inserisce Pogba a inizio ripresa. Al 52' Buffon deve superarsi con un grande intervento su una girata da pochi passi di Cesar. Cinque minuti dopo Pereyra colpisce il palo, la palla arriva a Pogba che calcia a botta sicura ma trova il piede di Frey. Al 62' gol annullato al Chievo: su punizione di Birsa spizzata da Paloschi interviene Cesar che mette dentro dopo aver trattenuto Bonucci. Allegri inserisce Cuadrado e Mandzukic per Sturaro e Morata. Hernanes cerca la rete in altre due occasioni ma è sempre bravissimo Bizzarri a respingere. La svolta arriva all'82' quando Cuadrado, entrato in area, finisce a terra su presunto contatto con Cesar. Per l'arbitro Guida non ci sono dubbi, è rigore. Dal dischetto Dybala non sbaglia mettendo la sfera sotto l'incrocio. Non succede più nulla e per la Juve arriva solo un punticino tra i fischi dello Stadium mentre il Chievo, nonostante il gol subito nel finale, può gioire per il ritorno in vetta (almeno per una notte).

Nel prossimo turno la squadra di Allegri farà visita al Genoa mentre il Chievo ospiterà il Torino.   



 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it