Serie A: Inter-Sassuolo 0-1, gol e highlights. Video

2016-01-11 00:01:06
Pubblicato il 11 gennaio 2016 alle 00:01:06
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La legge dell'1-0 stavolta colpisce Mancini. L'Inter perde in casa nell'anticipo delle 12.30 della 19a giornata di Serie A: il Sassuolo sbanca San Siro in un match dalle mille emozioni. Gara aperta fin dai primi minuti, con occasioni per entrambe le squadre: finisce 1-0 col rigore di Berardi al 95'.

Mancini lascia in panchina Jovetic e Telles: dal 1' ci sono Ljajic e Nagatomo al loro posto. 4-3-3 anche per Di Francesco con Falcinelli preferito a Defrel. Il match è scoppiettante fin dai primi minuti: Inter subito pericolosa con Icardi e Ljajic che si divorano le occasioni del vantaggio. Dopo un quarto d'ora di difficoltà il Sassuolo mette fuori la testa con una punizione pericolosa di Sansone respinta da Handanovic. Al 19' tornano pericolosi i padroni di casa con Ljajic che tutto solo in area di testa manda alto. Sul cambio di fronte Missiroli da due metri colpisce Handanovic con tutto lo specchio della porta a disposizione. Col passare dei minuti il pressing alto del Sassuolo dà fastidio alla formazione di Mancini: al 35' punizione di Berardi a fil di palo. Allo scadere della prima frazione miracolo di Consigli sulla conclusione a giro sul palo lontano di Ljajic

La ripresa si apre coi ritmi nettamente al di sotto del primo tempo ma è comunque l'Inter a spingere. Al 62' miracolo di Consigli sulla conclusione dal limite di Ljajic destinata all'angolino. La squadra di Di Francesco reagisce e in contropiede al 65' Falcinelli trova la risposta di Handanovic. Il finale è tutto di marca nerazzurra: all'86' Consigli si supera ancora una volta su Ljajic e tre minuti più tardi sul neoentrato Jovetic. Nel recupero errore della difesa di Mancini con Murillo che manca l'intervento e Miranda che atterra Defrel in area: è rigore, stavolta Handanovic non para il penalty di Berardi. Finisce 0-1: seconda sconfitta casalinga per l'Inter che arriva paradossalmente in una partita tra le meglio giocate del campionato. Sassuolo sesto in classifica e con una partita in meno (recupero col Torino).