Serie A, Inter-Roma: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-11-01 08:01:00
Serie A, Inter-Roma: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 1 novembre 2015 alle 08:01:00
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Inter-Roma: cronaca, pagelle e tabellino

L'Inter batte 1-0 la Roma a San Siro e riconquista la vetta solitaria della classifica scavalcando proprio i giallorossi. A decidere il match è Gary Medel che festeggia nel migliore dei modi il suo primo gol in Serie A. Per i nerazzurri di Mancini è la settima vittoria stagionale, la sesta ottenuta col punteggio di 1-0. Secondo ko in campionato per la Roma che si ferma dopo la striscia di cinque vittorie di fila. Espulso Pjanic, da dimenticare la prova di Dzeko.

A sorpresa Mancini lascia Icardi in panchina e rilancia Jovetic dal primo minuto: al fianco del montenegrino, a completare il reparto d'attacco, ci sono Perisic e Ljajic. Anche Garcia si affida al 4-3-3 col tridente Gervinho-Dzeko-Salah. Bel primo tempo a San Siro. Il primo squillo è di Dzeko che impegna Handanovic con un girata di testa al quarto d'ora, un minuto dopo la risposta dell'Inter è affidata a Brozovic ma il suo cross taglia tutta l'area giallorossa senza trovare nessuno. Non ci sono tanti spazi. Al 31' ne trova uno Medel che, servito da Jovetic, lascia partire un destro rasoterra dai venti metri: palla nell'angolino basso e niente da fare per Szczesny che si tuffa quando ormai è troppo tardi.

Decisamente meno equilibrato il secondo tempo: la Roma si getta in avanti alla ricerca dell'1-1 e l'Inter fa fatica a ripartire. Dzeko (lento e macchinoso) mette ancora alla prova i riflessi di Handanovic con un'incornata  al 49'. Clamorosa la palla gol giallorossa al minuto 61: Florenzi carica il destro da fuori respinto da Handanovic, che poi respinge anche la ribattuta di Salah e il successivo tentativo involontario di autogol di Murillo. Nagatomo salva i suoi in un paio di occasioni con recuperi prodigiosi, la Roma è sempre pericolosa nel gioco aereo ma l'Inter tiene e al 73' beneficia di un regalo di Pjanic che, già ammonito, rimedia il secondo giallo e viene mandato negli spogliatoi da Rizzoli. In superiorità numerica l'Inter torna a farsi vedere dalle parti di Szczesny che al 79' si salva in corner su una mezza rovesciata di Brozovic. La Roma prova il forcing finale, ma in dieci è dura. Finisce 1-0 per l'Inter.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it