Serie A: Inter-Milan 1-0, le pagelle

2015-09-13 23:00:18
Serie A: Inter-Milan 1-0, le pagelle
Pubblicato il 13 settembre 2015 alle 23:00:18
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni Inter-Milan: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Inter-Milan terminata 1-0

INTER

Handanovic 7 Para tutto quello che c'è da parare e, anche assistito dalla Dea Bendata in occasione del palo di Balotelli, mantiene inviolata la porta nerazzurra. Saracinesca abbassata.
Telles 6 In campo dal 68' al posto di Juan Jesus. Troppo poco il tempo a sua disposizione per esprimere un giudizio pieno sebbene appaia mobile e volenteroso.
Ranocchia s.v. In campo solo dall'85' al posto di Perisic. Non giudicabile.
Santon 6.5 Buona e costante la sua pinta lungo la corsia esterna di destra a sostegno della manovra offensiva nerazzurra. Propulsivo.
Juan Jesus 7 Attento, puntuale e determinato nelle chiusure difensive. Esce per infortunio al 68' e viene sostituito da Telles.
Murillo 5.5 Qualche svarione di troppo in fase difensiva che rischia di costare davvero caro alla compagine nerazzurra. Nel finale si mette in mostra con una sforbiciata a lato e nulla di più.
Felipe Melo 6 Combattivo, a volte anche troppo. A centrocampo si spende senza però evidenziare grandi iniziative in fase offensiva. Diga.
Guarin 7 A tratti in luce ed in altri un po' in ombra. Quando si mette in mostra però diventa micidiale, come al 58' quando fulmina Diego Lopez con un preciso mancino da fuori area che porta l'Inter sull'1-0 che vale il derby. Essenziale.
Medel 6.5 Schierato in mezzo alla difesa fatica un po' ma riesce comunque ad uscire indenne dal derby grazie alle sue doti di mastino. Mordace.
Kondogbia 6.5 Lotta con decisione in mezzo al campo. A caccia del pallone sia con le buone che con le cattive, si fa valere senza mai tirarsi indietro. Generoso.
Perisic 6 Mobile e propulsivo, spinge in avanti il baricentro nerazzurro e ripiega con giusta lucidità. All'85' cede spazio a Ranocchia. Equilibrato.
Icardi 5.5 Qualche occasione non sfruttata al meglio dalla punta nerazzurra che viene marcato a vista dalla retroguardia rossonera. Fuoco a salve.
Palacio s.v. In campo solo dal 73' al posto di Jovetic. Non giudicabile.
Jovetic 6.5 Cerca di fornire idee, assist e conclusioni. Sebbene marcato stretto riesce comunque ad esprimere il suo valore. Al 73' cede spazio a Palacio. Elegante.

All. Mancini 8 Tre gare giocate, tra cui il derby, con nove punti conquistati che valgono la prima posizione in classifica a punteggio pieno. Ottimo avvio e cosa chiedere di più?

MILAN
Diego Lopez 6 Numerosi buoni interventi a salvaguardia della sua porta ma sul mancino di Guarin proprio non può nulla. Incolpevole.
Romagnoli 6 In tandem con Zapata riesce ad assicurare una certa garanzia e ad infondere fiducia al reparto difensivo.
Zapata 6 Concentrato e deciso, difende con accuratezza e senza inutili leziosismi.
Abate 6 Spinge con buona frequenza lungo la fascia destra sebbene al momento del cross la misura non lo assista come dovrebbe. Da raddrizzare.
De Sciglio 5.5 Meglio nella fase offensiva quando si sgancia lungo la fascia sinistra per andare in appoggio del reparto avanzato. Qualche indecisione invece in difesa dove occorre trovare ancora il giusto equilibrio.
Poli 6 In campo dal 72' al posto di Kucka. Ci mette buona volontà nel tentativo di arrestare l'arrembaggio nerazzurro ed agguantare il miraggio del pareggio.
Bonaventura 5 Ora sembra salire in cattedra ed ora scendere nello scantinato. Solo qualche raro spunto di pregio che per lo più tendere ad illudere. Effimero.
Kucka 7 Gran lavoro ed una miriade di chilometri spesi combattendo faccia a faccia con Juan Jesus. Al 72' esce in favore di Poli. Gagliardo.
Honda 5.5 Prova a darsi da fare ma, sebbene il grande sforzo, alla fine risulta troppo poco incisivo. All'81' cede spazio a Cerci. Opaco.
Montolivo 6.5 In cabina di regia, con grinta e generosità nell'interrompere la trama avversaria e cercare di rilanciare la manovra d'attacco. In ripresa.
Cerci s.v. In campo solo dall'81' al posto di Honda. Non giudicabile.
Bacca 6.5 Un'ora di gioco spesa con movimento basculante per creare spazio e fornire qualche buon assist poi non meglio sfruttato da Luiz Adriano. Al 61' è sostituito da Balotelli, non senza però qualche perplessità.
Luiz Adriano 5.5 Lotta senza paura contro la difesa avversaria sebbene non riesca però a sfruttare due ghiotte occasioni nei primi minuti del match. Poi cala risultando invece piuttosto apatico e senza rabbia.
Balotelli 7 In campo dal 61' al posto di Bacca. Parte col piede giusto nonostante la pioggia di fischi che lo perseguiti senza sosta. Un palo che gela i nerazzurri ed un gran intervento di Handanovic gli negano la gioia del gol. Il Balotelli che tutti si aspettano.

All. Mihajlovic 6 Tre gare e solo tre punti. Pochino per chi ha grandi ambizioni, sebbene i passi falsi si chiamino Fiorentina ed Inter. Però finalmente la squadra sembra esser ritrovata e con questo gioco frizzante probabilmente i risultati alla lunga si vedranno. Coraggio!

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it