Serie A: Inter-Juventus 2-1, le pagelle

2016-09-18 22:00:10
Serie A: Inter-Juventus 2-1, le pagelle
Pubblicato il 18 settembre 2016 alle 22:00:10
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Inter-Juventus, terminata 2-1

INTER

Handanovic 6.5 Incolpevole sul gol, per il resto è sempre sicuro anche senza grandi interventi.
D'Ambrosio 6 Si fa scappare Alex Sandro in occasione del gol: strappa la sufficienza a fatica.
Santon 6 Difende con ordine, ma spinge veramente poco: l'Inter da lui si aspetta di più.
Murillo 7 Si riscatta dopo alcune prove opache: vince tutti i contrasti, sempre ben posizionato.
Miranda 7 Generale della difesa, comanda la linea con autorità sbagliando veramente poco.
Miangue 6 Un quarto d'ora in campo con buona personalità.
Candreva 6.5 Un primo tempo in ombra, una ripresa super: va vicino al gol con un diagonale al volo.
Felipe Melo 6 Ultimi minuti un po' confusionari ma di grande sacrificio.
Banega 6.5 Si muove bene sulla trequarti: suo il corner dell'1-1, seconda ammonizioe evitabile.
Medel 6.5 Muscoli e grinta a centrocampo: sradica il pallone dai piedi degli juventini.
Perisic 7 Entra e trova subito il gol decisivo con un preciso colpo di testa. Fondamentale.
Joao Mario 6.5 Detta i tempi del gioco, ne tiene le redini, e quando accelera è spesso pericoloso.
Eder 6.5 Si sbatte a destra e a sinistra: conclude poco, ma crea comunque scompiglio e spazi.
Icardi 7.5 Dà intensità, colpisce un palo, trova subito il pari, pennella un assist da sogno e non si ferma mai: vero leader.

All. De Boer 7 Azzecca la formazione e pure i cambi: la rivincita più bella dopo lo scivolone in Europa League.

JUVENTUS
Buffon 6 Non ha vere e proprie responsabilità sui gol, per il resto almeno due buone parate.
Barzagli 5 Entra a freddo e si becca un giallo: poi perde alle spalle Perisic nel gol partita. In affanno.
Chiellini 5 Lontano dalla forma migliore, più volte in affanno: non dà sicurezza al reparto.
Bonucci 5.5 Qualche sbavatura di troppo e in impostazione fatica più del solito a trovare i compagni.
Alex Sandro 6 Suo l'assist per il gol, complessivamente gioca una buona gara.
Benatia 6 Buon avvio, poi quando l'Inter inizia a spingere lui si fa male: costretto al cambio.
Lichtsteiner 6 Segna il gol del momentaneo vantaggio, ma si lamenta perché è poco servito.
Asamoah 5.5 Qualche buon cross nel primo tempo, poi commette l'errore da cui nasce il 2-1 di Perisic
Pjanic 6 Le solite buone geometrie, ma oggi si limita al suo "compitino": per lui è un po' poco.
Khedira 6 Il primo tempo è il più attivo: sulla coscienza un gol sbagliato da due passi.
Higuain 5.5 Entra probabilmente troppo tardi: per lui un insidioso colpo di testa, in velocità Miranda lo brucia.
Mandzukic 5 Inesistente in avanti, si fa beffare da Icardi in occasione del pareggio su corner.
Pjaca s.v. Per lui solo dieci minuti con pochissimi palloni toccati.
Dybala 5 E' la controfigura del solito Dybala: un colpo alla schiena ad inizio partita lo condiziona.

All. Allegri 5.5 Lasciare fuori Higuain per Mandzukic non si rivela una bella idea: sbagliato anche l'approccio alla gara.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it