Serie A: Inter-Juventus 0-0, gli highlights. Video

2015-10-19 08:00:08
Serie A: Inter-Juventus 0-0, gli highlights. Video
Pubblicato il 19 ottobre 2015 alle 08:00:08
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Guarda tutti i gol e gli highlights di Serie A

Rivivi le emozioni di Inter-Juventus: cronaca, pagelle e tabellino

Termina senza reti la sfida di San Siro tra Inter e Juventus: nel posticipo dell'ottava giornata di Serie A tanto agonismo al Meazza ma zero reti. Nel primo tempo traversa di Brozovic, nella ripresa palo di Khedira. Nerazzurri secondi in classifica a un punto dalla Fiorentina, la Vecchia Signora perde l'occasione per accorciare sui quartieri alti.

Mancini stravolge la squadra: fuori Guarin e Kondogbia, opta per Medel e Felipe Melo mediani davanti alla difesa, con Brozovic e Perisic larghi e il ritrovato Jovetic insieme a Icardi. Nella Juventus c'è Barzagli largo a destra e Zaza al posto di Dybala in attacco. Il copione del match è chiaro dai primi minuti: i padroni di casa fanno la partita, la formazione di Allegri gioca di rimessa. Al 4' squillo di Cuadrado, che sul primo palo impegna Handanovic. I nerazzurri crescono come pericolosità nella parte centrale di primo tempo: al 27' diagonale difensiva provvidenziale di Chiellini sul tentativo di Jovetic, tre minuti più tardi Buffon si salva con l'aiuto della traversa sul tiro indirizzato all'incrocio dei pali di Brozovic. Felipe Melo, già ammonito, rischia il secondo giallo con un'entrata scomposta su Khedira. Nel finale Zaza perde il tempo di battuta a rete al termine di un'azione perfetta, Murillo lo anticipa in scivolata.

Nella ripresa cala il pressing dei nerazzurri: in apertura Handanovic evita lo svantaggio sul tentativo di Cuadrado. Pogba sale in cattedra e la squadra di Allegri fa la partita: al 69' palo clamoroso di Khedira a porta spalancata sulla sponda in area di Morata. Le occasioni latitano nel finale: entra Mandzukic ma all'88' spreca l'unica opportunità a sua disposizione. Finisce 0-0: la Juventus non dà una svolta al proprio campionato e resta a 9 punti dalla Fiorentina, 8 da Inter e Roma e 6 dal Napoli. Ora testa alla sfida di Champions League contro il Borussia Moenchengladbach. Per i nerazzurri un'ottima prestazione ma i tre punti mancano da quattro partite: le prossime trasferte di Palermo e Bologna saranno fondamentali per ripartire.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it