Serie A: il Napoli 'saluta' lo scudetto, la Lazio stoppata dall'Atalanta 1-1

2018-05-06 17:58:13
Serie A: il Napoli 'saluta' lo scudetto, la Lazio stoppata dall'Atalanta 1-1
Pubblicato il 6 maggio 2018 alle 17:58:13
Categoria: Serie A
Autore: Simone Lo Giudice

Il Napoli non sa più vincere. Finisce 2-2 al San Paolo tra partenopei e granata: ad aprire le marcature ci pensa Mertens (25'), al 18esimo gol in campionato. Nel secondo tempo c'è solo il Torino in campo: ristabilisce la parità Baselli (55'), i partenopei ritrovano entusiasmo con la rete del capitano Hamsik (71') prima che il gol di De Silvestri (83') spenga definitivamente le ultime speranze scudetto. La squadra di Sarri scivola a -6 dalla Juventus a 2 giornate dalla fine. Passo falso che potrebbe costare caro anche per la Lazio, fermata dall'Atalanta 1-1: ospiti in vantaggio con Barrow (2'), una ventina di minuti dopo arriva il pareggio di Felipe Caicedo (24'). I biancocelesti non sfondano nel finale e rischiano persino di capitolare sotto i colpi della squadra di Gasperini. La Lazio va a 71 punti e perde 2 punti rispetto all'Inter: potrebbe essere decisivo lo scontro diretto tra la squadra di Simone Inzaghi e quella di Luciano Spalletti in programma all'ultima giornata all'Olimpico. Punto prezioso dell'Atalanta in chiave Europa League: i bergamaschi adesso sono a -1 dal Milan sesto a 2 giornate dalla fine. Vittoria preziosa anche per la Fiorentina 3-2 sul campo del Genoa. Viola in vantaggio alla fine del primo tempo con Benassi (43'). Secondo tempo ricco di emozioni: i rossoblù con Giuseppe Rossi ('64) e Lapadula (68') si portano addirittura in vantaggio. Fa saltare gli equilibri l'espulsione di Pandev (71'): i viola ne approfittano e la ribaltano con Eysseric (77') e Dabo (80'). La Fiorentina continua a tallonare l'Atalanta (2 i punti di vantaggio dei bergamaschi sulla squadra di Stefano Pioli). 

Giornata importante anche in zona retrocessione: la Spal batte il Benevento 2-0 (Paloschi 25' e Antenucci 83' su rigore) e vola a 35 punti a +2 sul terzultimo posto. Vittoria fondamentale per il Chievo sul Crotone 2-1: vantaggio clivense nel primo tempo con Birsa (12') e gol di Stepinski (82') nel finale. Per i calabresi gol della bandiera di Tumminello nel minuti di recupero. A 34 punti adesso ci sono ben 3 squadre (Chievo, Crotone e Udinese) con appena un punto di vantaggio sul terzultimo posto a 180 minuti dalla fine. Che bagarre in fondo alla classifica. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it