Serie A: harakiri SPAL, il Cagliari rimonta in 3': 2-2 al Mazza

2018-11-10 19:50:00
Pubblicato il 10 novembre 2018 alle 19:50:00
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

 Finisce in pareggio la sfida del Mazza tra SPAL Cagliari, un risultato che soddisfa più gli ospiti che i padroni di casa.

 Pronti-via e la SPAL passa in vantaggio: Lazzari semina panico sulla corsia di destra, crossa in mezzo per Petagna che, di testa e grazie ad una deviazione di Srna, batte Cragno per l'1-0 spallino. All'11' è lo stesso Cragno a salvare il Cagliari con un grande intervento sul tiro a botta sicura di un Petagna scatenato in avvio. Il Cagliari si fa vedere al 23' con Joao Pedro ma il tiro dell'ex Palermo è alto sopra la traversa. I rossoblù premono e al 35' sfiorano il pari con Pavoletti che, per poco, non arriva sull'assist di Romagna. La SPAL tiene bene e chiude il primo tempo avanti 1-0.

Nella ripresa il Cagliari tenta l'assalto al pari ma è la SPAL al 63' a sfiorare il gol con Antenucci e Kurtic che però si ostacolano al momento del tiro. Al 71' la SPAL raddoppia con Antenucci che concretizza l'assist di Lazzari battendo nuovamente Cragno. Il Cagliari non molla e al 73' accorcia le distanze con Pavoletti sugli sviluppi di un corner e, 3' più tardi, trovano il gol del 2-2 con Ionita che supera Cionek e trafigge Gomis. Finisce 2-2, un punto a testa che non cambia la situazione in classifica: il Cagliari sale a 14 punti, la SPAL invece a 13.