Serie A, Genoa-Frosinone: formazioni, diretta, pagelle. Live

2016-04-03 17:15:23
Pubblicato il 3 aprile 2016 alle 17:15:23
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Riflettori tutti per Suso. Nella 31.a giornata di Serie A il Genoa travolge 4-0 il Frosinone grazie ad una tripletta dell'ex Milan (43', 60' e 76') e al sigillo di Rigoni (73'): primo tempo contratto al Ferraris, poi si scatena lo spagnolo che trascina il Grifone lontano dalla zona calda della classifica mentre i ciociari restano a -1 dalla salvezza.

Con Ansaldi, Burdisso, Cerci e Pavoletti ai box, il tecnico Gasperini opta per il 3-5-2 con l'attacco affidato alla coppia Pandev-Suso, mentre Stellone, che deve invece fare a meno di Soddimo e Paganini, si schiera con il 4-3-3 ed in avanti il tridente Kragl-Ciofani-Dionisi. Primo tempo caratterizzato da grande aggressività ed agonismo, con entrambe le squadre che si affrontano senza complimenti: ne consegue un gioco piuttosto frammentato e tutto sommato povero di emozioni. Al 6’ Dionisi ci prova da fuori area ma il suo tiro col destro termina alto. La stessa punta al 12’ serve in profondità Kragl che disturbato conclude però a lato. Al 28’ il Genoa prova a pungere con un colpo di testa di De Maio che però si spegne a lato. Nuova occasione per gli ospiti al 35': Ciofani si divincola e serve Dionisi che in corsa conclude con un velenoso diagonale mancino di poco fuori. Al 43’ arriva però l’improvvisa fiammata di Suso che sorprende Leali con una micidiale conclusione di destro da fuori area e permette così ai “Grifoni” di andare al riposo in vantaggio per 1-0.

Cambia radicalmente la musica nella ripresa che fin dalle prime battute appare avvincente e ricca di emozioni, soprattutto grazie alla maggior intraprendenza offensiva dei liguri. Al 60’ è ancora Suso, su assist di Rincon, a battere il portiere avversario con un preciso destro a giro sul secondo palo. Il Frosinone accusa il colpo e non riesce più a reagire agevolando così l’arrembaggio dei rossoblù che al 73’ passano con Rigoni, freddo in area nell’insaccare con un preciso piatto destro, ed al 76’ ancora con Suso, abile nel firmare la sua personale tripletta fulminando ancora Leali sul palo lontano. Senza più occasioni degne di nota arriva quindi il triplice fischio arbitrale che decreta la vittoria del Genoa per 4-0. Preziosissimo bottino pieno conquistato dal Genoa che sale ora a 37 punti in vista della prossima trasferta contro il Sassuolo. Nuovo passo indietro invece per il Frosinone che ristagna a quota 27 in attesa di ricevere l’Inter.