Serie A, Gattuso: "Siamo stanchi, punto su Cutrone"

2017-12-29 16:06:47
Pubblicato il 29 dicembre 2017 alle 16:06:47
Categoria: Serie A
Autore: Francesco Cazzaniga

 Alla vigilia della sfida tra Milan e Fiorentina ha parlato Gattuso, tecnico dei rossoneri, reduce dalla vittoria nel derby di Coppa Italia vinto contro l'Inter: "La vittoria ci dà tanta forza, ma giochiamo contro una squadra che è in un buon momento. Oggi abbiamo fatto poco perché abbiamo speso tanto, ma sicuramente la vittoria nel derby ci fa lavorare con più tranquillità". L'ex centrocampista rossonero fa il punto sulla Viola: "Palleggia molto bene, è bene organizzata. Gioca con il 3-5-2, si muove molto bene in avanti e si vede che è bene allenata. Sta prendendo pochissimi gol, è una squadra che tiene bene il campo ed esprime un bel gioco".

Capitolo formazione. Tra i pali si dovrebbe rivedere Gigio Donnarumma, in panchina quindi Antonio, che pur non aveva sfigurato con l'Inter. Ancora out Storari. Una delle note dolenti è l'attacco, Gattuso commenta così: "I numeri dicono questo, 317 tiri effettuati e 23 gol. Si può decisamente fare meglio. L'importante comunque è arrivarci, creare. Tante volte ci dice anche male. In questo momento dobbiamo migliorare, speriamo di migliorare questo aspetto in fase conclusiva". Per quanto riguarda Cutrone il tecnico ragiona in termini generali e di squadra: "Penso che da quando sono arrivato, si sia vista qualche verticalizzazione in più negli ultimi 20-30 metri. Ci piace palleggiare, ma poi andiamo alla ricerca di questo tipo di giocata come il gol di Cutrone nel derby".

Chiusura sullo stato atletico dei suoi ragazzi, apparsi stanchi e che dovranno andare in campo dopo i 120 minuti di Coppa Italia: "Ad oggi sinceramente dico che siamo alla canna del gas. Siamo molto stanchi, spero domani di non vedere la stanchezza che ho visto oggi. Me lo auguro. Domani affrontiamo una squadra in salute e dobbiamo giocare da squadra vera, altrimenti saranno 95' molto difficili".