Serie A: Frosinone-Sampdoria 2-0, le pagelle

2015-10-18 18:00:28
Serie A: Frosinone-Sampdoria 2-0, le pagelle
Pubblicato il 18 ottobre 2015 alle 18:00:28
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Frosinone-Sampdoria; cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Frosinone-Sampdoria, terminata 2-0

FROSINONE

Leali 6.5 Partita fatta d'attenzione, alcuni interventi sono stati fondamentali per mantenere il risultato a favore della sua squadra.
Rosi 6.5 Come Crivello è riuscito a difendere bene sulle scorribande di Eder e Muriel ma ha dato anche un ottimo contributo in fase offensiva.
Blanchard 6.5 Pulito, preciso e fondamentale. La partita di Blanchard è stata ottima. Stellone dev'essere soddisfatto del lavoro difensivo della sua squadra e l'artefice del pareggio con la Juventus è sicuramente un tassello fondamentale.
Diakité 6.5 Buona la prestazione dell'ex Fiorentina. Eder è un pericolo pungente ma Diakite riesce sempre a trovare il tempo giusto per intervenire sul pallone. Attento e preciso.
Crivello 6 Partita di sacrificio, come per tutta la difesa. Il terzino ciociaro riesce a chiudere bene su Eder e Muriel senza alcuna sbavatura.
Soddimo 6.5 Bella gara del numero 10 del Frosinone. Tanta disponibilità in fase offensiva e tanta fantasia in fase offensiva. Grande palla sul gol di Paganini.
Paganini 7.5 Stellone voleva da lui tanta corsa ma anche spunti ed inserimenti. Paganini non tradisce il suo allenatore e si dimostra un giocatore utilissimo per il Frosinone. Bel gol di testa su assist di Soddimo che incornicia una bellissima prestazione.
Gori 6 Buon impatto sul match a dieci minuti dal termini.
Chibsah 6.5 Insieme a Gucher è risucito a bloccare il giropalla della Sampdoria. Un rubapalloni dotato di ottima tecnica, ad evidenziare la sua qualità è lo splendido assist per Dionisi che chiude il match sul 2-0.
Gucher 7 Corsa, resistenza, grinta e leadership. Oggi Gucher è stato un faro per tutti i compagni. E' dovuto soccombere per un infortunio ma la sua partita è stata di ottima qualità e quantità.
Ciofani 6.5 Il lavoro sporco dell'attaccante è fondamentale per la squadra. Grazie al "putnero", il Frosinone è riuscito a sfruttare le poche occasioni avute.
Dionisi 8 Eurogol di Dionisi su una gran palla di Cibsah. L'attaccante del Frosinone è una spina nel fianco continua per la difesa della Sampdoria. Prestazione perfetta per il numero 18 dei ciociari.
All. Stellone 7 Partita perfetta tatticamente. Tre punti fondamentali per i ciociari che conquistano la secodna vittoria consecutiva.

SAMPDORIA
Viviano 5.5 Non benissimo sul primo gol di Paganini e incolpevole sull'eurogol di Dionisi. Sempre ben posizionato e attento nelle uscite.
Zukanovic 6 Uno dei pochi sufficienti della squadra blucerchiata. Il bosniaco spinge sulla sinistra cercando anche delle combinazioni con Soriano ed Eder.
Pedro Pereira 6 Prova a spingere quando può e difende con intensità sulle "serpentine" di Soddimo. Peccato per l'occasione sprecata in area di rigore.
Cassani 5.5 Entra al posto di Pereira ma non riesce ad incidere sul match.
Moisander 5.5 Un muro umano per tutto il primo tempo salvo poi dimenticarsi di rientrare in campo nella ripresa. La coppia Moisander-Regini è mal assortita e lo si vede benissimo ad inizio del secondo tempo.
Regini 5 Il difensore centrale non è certo il ruolo principale di Regini e lo dimostrano gli errori di posizionamento.
Carbonero 5.5 Il colombiano non riesce a dare qualità alla manovra della Samp. Poco lucido e preciso quest'oggi, bene in fase difensiva ma cosi non basta.
Ivan 5 Buoni solo i primi 15 minuti di gioco poi cala di rendimento e insieme a lui tutto il centrocampo doriano.
Correa 5 Gioca per più di 20 minuti ma è praticamente inesistente. Il fantasista della Samp con il dieci sulla maglia non è riuscito mai a dare fastidio al Frosinone e non è mai riuscito ad aiutare i compagni.
Soriano 5.5 Nonostante Zenga lo veda come una mezzala, Soriano è un giocatore più offensivo che non ama i compiti in fase difensiva e i ripiegamenti veloci. Ha sofferto l'energia di Gucher e la fisicità di Chibsah in mezzo al campo.
Cassano 6 La qualità di Fantantonio è indiscutibile, infatti filtranti, lanci e altre magie sono il pane quotidiano del fenomeno di Bari vecchia ma la poca costanza e e la precaria condizione fisica condizionano la giornata di Cassano.
Eder 5.5 L'italo-brasiliano ci prova e ci riprova ma non riesce mai ad avere l'occasione giusta per calciare a rete. Prova a scambiare con Cassano e Muriel ma oggi sembra non essere la sua giornata.
Muriel 4.5 Luci e ombre su Luis Muriel. Il colombiano non incide, prende un palo ad inizio partita ma poi scompare dal campo. Tanti errori ed orrori.
All. Zenga 4.5 Soriano e Carbonero hanno tenuto poco la posizione e forse in una partita cosi fisica sarebbe servito un centrocampo più fisico. Cassano come trequartista è stata una buona scelta ma dal primo minuto è, forse, ancora una scelta azzardata.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it