Serie A, Frosinone-Empoli: formazioni, diretta, pagelle. Live

2015-09-29 08:00:21
Serie A, Frosinone-Empoli: formazioni, diretta, pagelle. Live
Pubblicato il 29 settembre 2015 alle 08:00:21
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Frosinone-Empoli: cronaca, pagelle e tabellino

Serata di festa al Matusa: il Frosinone batte 2-0 l'Empoli e conquista la sua prima, storica, vittoria in Serie A. L'eroe è Federico Dionisi, autore di una doppietta nella ripresa: con questo successo i ciociari salgono a quota 4 punti in classifica, agganciando proprio la formazione toscana. Brutta prestazione degli uomini di Giampaolo, allontanato nel secondo tempo: Saponara si becca anche un rosso diretto per proteste al 77'.

Stellone dopo il pari allo Juventus Stadium sente profumo di gloria: il tecnico si affida a Dionisi-Ciofani per scardinare la difesa toscana. Giampaolo risponde con Pucciarelli-Maccarone, supportati da Saponara. La prima mezz'ora offre davvero pochi spunti: il gioco latita e per emozioni è meglio rivolgersi altrove. Col passare dei minuti Saponara scalda però il motore, assistito da un Maccarone in giornata positiva: al tiro ci va però Pucciarelli, murato e poco dopo è il numero 5 a sbattere sulla retroguardia di casa. Si sveglia anche il Frosinone: Soddimo pennella per Ciofani che manca l'appuntamento con la sfera per un soffio. Nel finale di frazione è Blanchard a sfiorare il secondo gol in cinque giorni, ma il pallone finisce a lato.

La ripresa si apre con un altro preciso traversone sfornato da Soddimo, contratto in angolo da Mario Rui. Al 58' si sblocca il match: lancio lungo dalle retrovie, Ciofani vince un contrasto aereo e spara col sinistro. Skorupski compie il miracolo ma sulla respinta Dionisi può colpire indisturbato firmando il suo primo centro in Serie A e l'1-0. Zielinski cerca di scuotere i suoi con una bordata di poco a lato, ma al 71' arriva il raddoppio. Controllo sbagliato di Mario Rui che finisce per regalare la sfera a Dionisi: accelerazione e conclusione fulminea col mancino che significa 2-0. I titoli di coda calano fra il 74' e il 77': prima viene allontanato mister Giampaolo, poi è Saponara a beccarsi il rosso diretto per proteste con Guida. Soltanto Paredes tiene viva la gara, ingaggiando un duello personale con Leali: quattro bordate da fuori, per quattro volte il portiere ciociaro risponde presente.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it