Serie A: Frosinone-Bologna 1-0, le pagelle

2016-02-03 22:28:45
Pubblicato il 3 febbraio 2016 alle 22:28:45
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Frosinone-Bologna, terminata 1-0

FROSINONE

Leali 6.5 Sullo 0-0 è fondamentale in almeno due circostanze, soprattutto su Ferrari.
Russo 6 Ricorre anche alle maniere forti per fermare le offensive del Bologna, ma alla fine ci riesce.
Ajeti s.v. Subito sostituito per un guaio fisico: ingiudicabile.
Pavlovic 5.5 Soffre la spinta di Ferrari sulla corsia di competenza e spinge pochino in avanti.
Blanchard 6.5 Solido, tiene a bada Floccari acciorciando e staccandosi sempre con i tempi giusti.
Ciofani 6 Partita con poche sbavature e anche con qualche buona sortita in avanti.
Crivello 6 Una ventina di minuti a tutto gas, nel momento migliore del Frosinone.
Tonev 6.5 In assoluto tra i più positivi in casa Frosinone: si muove e cerca più volte la via del gol.
Soddimo 6 Si vede poco, ma il suo movimento è d'aiuto alla squadra: non più che sufficiente però.
Gori 6 Rischia poco, difendendo con ordine e lasciando poco spazio agli incursori avversari.
Sammarco 6.5 Sempre pericoloso nelle ultime partite, stavolta si conquista il rigore decisivo.
Chibsah 5.5 Muscoli a centrocampo, con alcuni falli al limite del regolamento: poca qualità.
Ciofani 6.5 Fondamentale pivot d'area, conclude poco rispetto alla sua media: si batte ovunque.
Dionisi 7 Entra e segna dal dischetto: è freddo dagli undici metri. Per il resto poco altro ma decisivo.
All. Stellone 7 Alla fine il coraggio di sbilanciarsi a caccia del gol è premiato: si rilancia nella corsa salvezza.

BOLOGNA
Mirante 6 Un mezzo errore, per il resto alcune ottime parate e per poco non para pure il rigore.
Ferrari 6.5 In assoluto il più positivo sulla sponda bolognese: le sue incursioni sono le azioni migliori.
Morleo 5.5 Più in ombra del solito, è poco ordinato e va in difficoltà quando è attaccato.
Mbaye 5.5 Una ventina di minuti in campo nel momento più difficile: è troppo confusionario.
Rossettini 5 Sulla coscienza il fallo da rigore su Sammarco: fino a quel momento una discreta partita.
Oikonomou 4.5 Con la sua espulsione è, come Dionisi, l'uomo decisivo: peccato per il Bologna che lo sia in negativo.
Diawara 5.5 Il dinamismo lì al centro non può bastare: il suo apporto deve essere maggiore.
Giaccherini 5 Entra e non si vede praticamente mai: certo che rimanere in dieci non aiuta il suo gioco.
Rizzo 6 Alterna buoni sprazzi a momenti di buio dove si nasconde: deve cercare più continuità.
Brighi 5.5 Recupera alcuni buoni palloni ma è un po' lento nel far ripartire l'azione.
Taider 6 Lottatore di centrocampo, prova anche a farsi vedere in avanti ma con scarsa fortuna.
Mounier 5.5 Un illuminante colpo di tacco nel primo tempo, poi poco altro: Donadoni si aspetta di più.
Brienza s.v. Dieci minuti di arrembaggio sono troppo pochi per un voto.
Floccari 5 L'attacante si vede poco, ingabbiato nelle maglie gialloblù: poche sponde e pochi tiri.
All. Donadoni 5.5 L'approccio dei suoi non è buono, poi però trova le contromisure: il rosso a Oikonomou scombina i piani.