Serie A: Fiorentina-Sampdoria 1-1, le pagelle

2016-11-05 12:01:45
Serie A: Fiorentina-Sampdoria 1-1, le pagelle
Pubblicato il 5 novembre 2016 alle 12:01:45
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Fiorentina-Sampdoria, terminata 1-1

FIORENTINA

Tatarusanu 7 Posizionato sempre al posto giusto, risponde bene sulle botte di Quagliarella, Praet e Bruno Fernandes. Decisivo anche allo scadere, quando neautralizza un'altra conclusione dalla distanza di Praet, che potrebbe valere il 2-1.
Astori 6.5 Fresco di comunicazione in Nazionale, confeziona dopo 17' un ottimo cross per Kalinic. Unico errore al 21', quando tiene in gioco Muriel lanciato a rete. Per il resto, utile nel disturbare Puggioni sul gol di Bernardeschi e sfortunato al 90' quando Puggioni gli nega il 2-1.
Rodriguez 6.5 Alla ricerca del primo centro stagionale, ci prova con una sassata dalla distanza dopo 5', ma non centra lo specchio. Gioca duro nei confronti diretti, procurandosi il primo giallo del match.
Tomovic 5.5 quasi invisibile per tutta la partita, arriva dalle sue parti il cross di Regini per il gol di Muriel.
Carlos Sanchez 5 Non entra in partita e lo si vede anche nell'errore in disimpegno su Astori, quando regala una rimessa laterale agli avversari.
Tello 5 Accusando in parte il contenimento di Regini, non si esprime come dovrebbe. Al 48' può rendersi pericoloso con un filtrante che lo lancia in porta, ma il suo tiro è da dimenticare. Al 56', servito da Ilicic, potrebbe servire un assist d'oro per Kalinic, ma sciupa malamente. Richiamato in panchina al 65'.
Bernardeschi 6.5 Dimostra di essere in giornata dopo 13', quando serve un buon assit filtrante per Ilicic, che però sbatte contro il muro della difesa avversaria. Il suo gol è forse fortuito, ma vale comunque la rete del vantaggio.
Milic 6 E' suo il cross pennellato per Kalinic al 18', sprecato malamente. Prova a spingere quando può, ma anche a difendere se necessario: ammonito al 62' quando atterra uno scatenato Muriel.
Borja Valero 6 Nel primo tempo i suoi lanci di solito millimetrici sono imprecisi e fuori misura. Nella ripresa aggiusta la mira e si fa trovare pronto in fase di disimpegno e interdizione.
Ilicic 6 Prova ad approfittare di un rinvio sbagliato di Puggioni al 28', ma la conclusione è alta. Si posiziona spesso dalle parti di Torreira per disturbarlo in fase di impostazione. Nella ripresa, serve un buon pallone per liberare Tello al cross, che spreca però l'occasione.
Badelj 6 Lavoro ordinato senza troppe pretese, gioca duro quando serve e a tratti è anche una buona diga in fase di contenimento.
Vecino s.v. Gioca solo pochi minuti
Chiesa 6 Entra lentamente in partita, facendosi particolarmente notare all'87', quando dialoga bene con Borja Valero, trovandolo con un precisa imbucata.
Kalinic 4.5 Partita da dimenticare per il bomber Viola. Al 18' potrebbe sbloccare la partita, ma il suo colpo di testa, anche se libero dalla marcatura, è completamente impreciso. Non mostra spirito combattivo di fronte le sportellate dei difensori blucerchiati, che si aggiudicano ogni contrasto.
All. Sousa 6 Mantiene comunque l'imbattibilità casalinga, ma rischia di rimanere a bocca asciutta, complice anche la partita di Europa League giocata in settimana.

SAMPDORIA

Puggioni 7 Rischia qualcosa al 28' su un rinvio coi piedi, con cui serve involontariamente Ilicic. Nella ripresa, mostra grande reattività in più occasioni, salvando il risultato su una deviazione in area prima e un colpo di testa di Astori al 90'.
Sala 6.5 Dopo 3' serve un buon assist per Quagliarella che quasi insacca in rovesciata. Oltre alle incursioni offensiva, bene anche in fase difensiva.
Silvestre 7 In area tutti i palloni sono suoi, dimostrandosi impeccabile in ogni lettura difensiva. Provvidenziale anche all'87', quando intercetta un velenosissimo cross rasoterra di Borja Valero.
Pedro Pereira 5.5 Ha il compito di contenere Milic sulla fascia, ma commette qualche leggerezza commettendo fallo in una zona tutt'altro che innocua.
Skriniar 6 Prestazione ordinata, senza sbavature e senza particolari spunti degni di nota.
Regini 6.5 Si perde Kalinic al 18', che per sua fortuna spreca. Contiene bene Tello per poi ripartire a offendere. Sul gol, si dimostra decisivo con un cross millimetrico diretto sulla testa di Muriel.
Praet 6.5 Inserito a inizio ripresa, cerca subito la conclusione in porta, suonando la sveglia a Tatarusanu. Anche sul finale, una sua sassatta dalla distanza potrebbe regalare il 2-1 alla Samp, ma c'è ancora l'estremo difensora viola a respingere.
Barreto 6 Roccioso in qualche intervento difensivo, anche là davanti prova più volte la conclusione: anche se impreciso, si fa comunque trovare al posto giusto.
Linetty 5.5 Solo 45' per lui, viene sacrificato nella ripresa per Praet, in modo da dare maggiore spinta.
Torreira 6 Disturbato da Ilicic, gioca comunque con sicurezza in fase di contenimento, andando anche a troncare certe ripartenza avversarie.
Bruno Fernandes 6 Si fa notare grazie a un ottimo lancio rasoterra filtrante a cercare Muriel, che però no ncentra lo specchio. Nella ripresa potrebbe essere pericoloso dopo una prodigiosa serpentina di Muriel in area, ma incespica sul pallone e perde l'attimo.
Budimir s.v. - Pochi minuti per far rifiatare Muriel
Quagliarella 6 Dopo solo 3' dà spettacolo con una delle sue solite rovesciate, ma il pallone termina fuori. Anche se non crea altri pericoli, corre e fa pressing alto sulla difesa per 95'.
Muriel 7 Dopo un primo tempo appannato, fa scintille nella ripresa. In occasione del gol, sfrutta al meglio il perfetto traversone di Regini. Semina il panico nell'area avversaria poco più tardi e per una venitina di minuti si mostra incontenibile, costringendo un paio di avversarsi al giallo.
All. Giampaolo 6.5 Contro una delle squadre più forti davanti ai propri tifosi, se la gioca a viso aperto, comandando i suoi di tenere il baricentro alto anche dopo lo svantaggio iniziale, come dimostra anche l'inserimento di Praet nella ripresa. Rischia anche di portare a casa qualcosa di più di un solo punticino.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it