Serie A: Fiorentina-Palermo 2-1, le pagelle

2016-12-05 00:05:59
Serie A: Fiorentina-Palermo 2-1, le pagelle
Pubblicato il 5 dicembre 2016 alle 00:05:59
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Fiorentina-Palermo, terminata 2-1.

FIORENTINA
Tatarusanu 6 - Incolpevole sulla punizione capolavoro di Jajalo
Salcedo 6 In avvio si mostra troppo morbido nei contrasti, perdendo anche qualche affronto con Aleesami. Positivo comunque in fase di copertura, spazza senza complimenti nel quarto d’ora di blackout dopo il gol subìto.
Astori 6 Della retroguardia è il più bravo a impostare e spesso se ne viene fuori palla al piede proponendo la ripartenza. Si fa trovare con continuità sulla sua fascia, ma i suoi cross non causano problemi.
Tomovic 6.5 Si addormenta dopo 4’ e rischia qualcosa di grosso sull’incursione di Quaison, atterrandolo. Impeccabili i suoi interventi su Nestorovski pronto a colpire due volte sugli assist di Morganella.
Tello 6.5 Duella con Aleesami vincendo più volte la sfida in velocità, oltre a procurarsi il rigore per l’1-0 quando si vede “parare” la conclusione in area dallo stesso rosanero.
Bernardeschi 6.5 Partita di grande sacrificio per lui, che in fase di copertura si abbassa sulla linea dei centrocampisti. Si incarica del rigore e fa bene, visto il modo in cui lo trasforma in gol. Nella ripresa chiama il cambio sfinito.
Borja Valero 6 Nel primo tempo passa inosservato, mentre nella ripresa prova a smuovere i compagni con quantità, più che con qualità, essendo i suoi lanci poco efficaci.
Ilicic 6.5 Si apre molto sulla destra andando ad aggredire il giovane Pezzella. Quando può cerca e trova la conclusione ed è sempre pronto a dare il proprio contributo nella manovra d’attacco.
Vecino 6.5 In mezzo al campo si fa sentire, ma viene notato soprattutto per la sua conclusione al 18’ fuori di poco e su un colpo di testa al 43’ su cui Posavec interviene.
Badelj 5.5 Non trova il ritmo partita ed è impreciso nell’impostare, andando a perdere con lentezza qualche pallone.
Chiesa s.v. Pochi minuti per lui, una sola buona occasione dove gli viene però fischiato offside.
Babacar 7 Al 36’ gli viene annullato un gol per fallo sul portiere, anche se la carica non sembra essere così evidente. Nella ripresa vince tutti i duelli aerei fino a trovare il gol vittoria, appunto di testa, a un minuto dalla fine.
Zarate 6.5 Gioca quel poco che basta per giocare di sponda e soprattutto confezionare l’assist per Babacar nel gol del 2-1.
Kalinic 6 Trova il gol ditesta dopo 11’, ma l’assistente di gare alza la bandierina segnalando un fuorigioco che non c’è. Gioca bene di sponda, ma spreca al 21’, quando calcia sul portiere da buona posizione, e al 28’, tirando sopra la traversa solo in area. Si muove comunque dando spessore al reparto d’attacco.

All.: Sousa 6.5 Opta per far giocare Bernardeschi lontano dalla porta, sfruttando la sua corsa in mezzo al campo. Si gioca il tutto per tutto mandando in campo tutte le pedine offensive (Zarate e Chiesa) fino a trovare la vittoria nei minuti finali.

PALERMO
Posavec 6.5 Rischia al 36’ quando l’arbitro, sua una sua respinta corta, fischia il fallo a Babacar che insacca. Si riscatta però in più occasioni, come quando devia in corner la conclusione dello stesso Babacar lanciato a rete e sul colpi di testa di Vecino. Poco da fare sui gol.
Rispoli 6 Con buoni recuperi, contribuisce a mantenere il prezioso punto del pareggio, perso però nei minuti finali.
Pezzella 5 In chiara difficoltà.
Aleesami 5 In difficoltà nei duelli in velocità con Tello, cquasa anche il rigore dell’1-0 con ammonizione annessa.
Morganella 6.5 Uno dei migliori tra i rosanero.
Andelkovic 6 Buona partita con chiusure e anticipi puntuali, nonostante le punte viola non lascino punti di riferimento.
Cionek 5.5 Tiene in gioco Kalinic in occasione del gol che viene però annullato per svista arbitrale. In certi casi gioca eccessivamente duro cercando direttamente l’avversario.
Gazzi s.v. Pochi minuti per lui. In tempo per vedere dal campo il gol della sconfitta.
Chochev 6 Ci mette la quantità a metà campo, ma quando prova ad affondare viene pescato il più delle volte in fuorigioco. Cresce nel secondo tempo per poi calare negli ultimi minuti.
Jajalo 6.5 Dopo un buon inizio roccioso in mezzo al campo, cala lievemente e il Palermo ne risente. Sua la punizione pennellata con cui trova il gol del momentaneo pareggio.
Hiljemark 6 L’addetto a smistare in mezzo al campo, non si fa notare in giocate degne di nota, se non per un tentativo di conclusione dalla distanza.
Quaison 6 Dopo pochi minuti uccella Tomovic ma, dopo essere stato atterrato, non trova comunque il fallo. Gioca con maggiore brio nei minuti che seguono l’1-1, per poio accusare il calo fisiologico.
Nestorovski 6 Pressing alto sulla linea dei difensori viola, entra subito in partita. Servito da due buoni palloni di Morganella nel primo tempo, è contenuto bene da Tomovic. Nella ripresa poco assistito.

All.: Corini 6 Gara numero 100 per lui da allenatore professionista. E' ancora presto per vedere la sua mano nel gioco del Palermo, che dovrebbero cominciare a venir fuori dalla prossima partita giornata.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it