Serie A: Fiorentina-Chievo 2-0, le pagelle

2015-12-20 18:00:16
Pubblicato il 20 dicembre 2015 alle 18:00:16
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Fiorentina-Chievo, terminata 2-0

FIORENTINA

Tatarusanu 6 Mai veramente impegnato dall'attacco avversario.
Astori 6 Svolge bene il proprio compito, senza errori.
Roncaglia 6 Fa il suo come i compagni di reparto.
Rodriguez 6.5 Guida la difesa viola con calma e serenità, senza mai rischiare.
Alonso 6.5 Molto propositivo sulla corsia di sinistra. Peccato per il mancato assist a Kalinic in avvio di gara.
Borja Valero 6.5 Non sbaglia un pallone in 81' in campo e mette Kalinic in porta nel primo tempo, ma il compagno non ne approfitta.
Ilicic 6.5 Gran gol, aiutato dalla deviazione di Gamberini, e solita gara di qualità sulla trequarti.
Mario Suarez s.v. Gioca soltanto pochi minuti.
Fernandez 6 Rileva Ilicic e nonfa altrettanto, ma ormai la Fiorentina pensava solo a tenere la palla.
Vecino 6 Preciso e ordinato in mediana.
Badelj 6 Come il compagno di reparto, gioca una gara senza sbavature.
Bernardeschi 6.5 Inventa un assist geniale per l'1-0 di Kalinic e mette lo zampino nel raddoppio di Ilicic. Qualità sopraffina. Cala alla distanza.
Kalinic 6 Ha il merito di sbloccare la gara, ma anche la responsabilità di fallire prima un'occasione clamorosa e poi una buona nel primo tempo.
All. Sousa 6.5 La sua Fiorentina gioca bene, chiude la gara nel primo tempo e la amministra nel secondo. La corsa viola continua.

CHIEVO
Bizzarri 5.5 Aiuta Kalinic in occasione dell'1-0 con un intervento davvero goffo, ma si riprende con un paio di buone parate nella ripresa.
Gamberini 5.5 Soffre gli inserimenti di Kalinic, ma migliora alla distanza.
Dainelli 5.5 Come il collega, non riesce a stare dietro alla punta viola. Nella ripresa, a ritmi più bassi, gestisce meglio la difesa.
Cacciatore 5.5 Primo tempo di sofferenza contro Alonso, ripresa più serena sull'altra fascia.
Gobbi 5 Nel primo tempo Bernardeschi è troppo ispirato per poterlo contenere. E manca del tutto la spinta sulla corsia.
Radovanovic 5.5 Cerca di contenere degli avversari di classe superiore e fa spazio a Rigoni nella ripresa.
Castro 5 Tanti falli a metà campo e pochi palloni di qualità: non la sua partita.
Rigoni 5.5 Rileva Radovanovic, ma la differenza non si vede: la palla ce l'hanno sempre i centrocampisti della Fiorentina.
Hetemaj 6 Il migliore dei suoi: corre, lotta ed è l'unico del Chievo a calciare verso la porta di Tatarusanu.
Pepe 5.5 Gioca venti minuti, ma tocca solo un pallone.
Birsa 5 Un fantasma: mai entrato in partita.
Paloschi 5 Tocca pochissimi palloni e non è mai incisivo.
Meggiorini 5.5 Primo tempo da combattente più che da attaccante. Esce a inizio ripresa per far spazio a Inglese.
Inglese 6 Entra dopo l'intervallo con la giusta carica, anche se non basta a risollevare i suoi.
All. Maran 5.5 Il Chievo non impensierisce mai la squadra di Sousa, ma questa Fiorentina è di un altro livello rispetto ai gialloblù.