Serie A femminile: giocatrici in sciopero, salta la prima giornata

2015-10-16 08:00:19
Serie A femminile: giocatrici in sciopero, salta la prima giornata
Pubblicato il 16 ottobre 2015 alle 08:00:19
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Era nell'aria da settimane, adesso è ufficiale: le calciatrici della Serie A femminile proclamano lo sciopero generale e annunciano dunque che non scenderanno in campo il prossimo finesettimana per la prima giornata di campionato. Alla base della decisione - si legge sul comunicato emesso dall'Aic - c'è "il mancato riscontro scritto a quanto richiesto e concordato nel corso della riunione del Comitato Esecutivo del 6 ottobre". Le giocatrici lottano da tempo su tre fronti: la riduzione della soglia dei 25 anni entro la quale vige il vincolo sportivo, accordi economici pluriennali e fondo di garanzia per i club in difficoltà.

Già a maggio, in occasione della finale di Coppa Italia, era emerso il malcontento, proseguito poche settimane prima del match di Supercoppa: striscione polemico che ha addirittura fruttato alle 22 calciatrici un'ammonizione e un'ammenda. "Una decisione disarmante", commentò il numero uno dell'Assocalciatori Damiano Tommasi. Un segnale che è arrivato comunque forte e chiaro, tanto che nel Comitato Esecutivo del 6 ottobre la Figc ha messo sotto la lente d'ingrandimento le richieste delle ragazze: il presidente Tavecchio si era detto ottimista ma non sono arrivati riscontri scritti. E la Serie A rimane ferma, in attesa del prossimo esecutivo in programma il 27 ottobre.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it