Serie A femminile: Sassuolo e Milan in vetta, la Juventus annienta la Roma

2018-10-22 16:25:00
Serie A femminile: Sassuolo e Milan in vetta, la Juventus annienta la Roma
Pubblicato il 22 ottobre 2018 alle 16:25:00
Categoria: Calcio Femminile
Autore: Redazione Datasport

Quarta giornata di Serie A femminile che va in archivio con le conferme in vetta alla classifica rappresentate da Sassuolo e Milan, che battono rispettivamente Bari e Tavagnacco. Due vittorie completamente diverse per le compagini di Piovani e Morace: se da un lato le emiliane non hanno avuto problemi per sbarazzarsi delle pugliesi (ancora a secco di punti e di gol dopo due partite disputate) con quattro gol, molto più sofferta è stata la partita delle milanesi che hanno avuto la meglio sulle friulane solo grazie ad un gran gol del difensore Mendes a due minuti dal novantesimo. Ancora lontana la condizione migliore per il Milan, che anche dal punto di vista del gioco deve ancora lavorare parecchio

Prosegue l'avvio di campionato choc del Chievo Verona: partito con ambizioni quantomeno di metà classifica, dopo tre partite le clivensi sono ancora al palo e con 13 gol subìti, di cui 5 solo nell'ultima giornata contro una Fiorentina troppo forte e che, al netto del passo falso in casa del Milan, appare ancora come la squadra più forte del lotto e favorita per la vittoria finale. A Verona, la tripletta di Bonetti e la doppietta di Clelland sono solo la dimostrazione di una partita dominata dall'inizio alla fine. Bene anche l'altra toscana, la Florentia che con un gol per tempo delle "senatrici" Tona e Vicchiarello regola l'Orobica. Seconda vittoria consecutiva per la formazione del presidente Becagli, che raggiunge quota 7 in classifica. Stessi punti anche per l'Hellas Verona: dopo un precampionato con molti punti interrogativi anche per via del cambio societario e l'ingresso della società professionistica, Sara Di Filippo è riuscita a dare subito la sua impronta alla squadra. Compatta, veloce e soprattutto cinica: secondo 1-0 di fila per le gialloblu, che dopo la Roma battono con il minimo scarto anche il Mozzanica. Marcatrice, come sette giorni fa, ancora Laura Rus. Il posticipo di domenica, la sfida di lusso tra Roma e Juventus, è una partita senza storia: le bianconere vincono 4-0 grazie al gol di Girelli (che ha anche fallito un rigore sullo 0-0) e alla tripletta di Aluko. A punteggio pieno dopo tre partite e senza ancora aver subìto gol, la Juventus ha ritrovato un po' di sorrisi dopo le batoste in Champions e in Supercoppa. Per la Roma adesso è crisi: il recupero di mercoledì sera (ore 20.00) contro il Tavagnacco è gara da non sbagliare a tutti i costi. Le altre gare della seconda giornata che saranno recuperate mercoledì sono Chievo Verona-Bari (alle 20.00) e Orobica-Hellas Verona (alle 15.00).

Articolo a cura di calcioinrosa.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it