Serie A: Empoli-Juventus 1-3, le pagelle

2015-11-08 18:00:52
Serie A: Empoli-Juventus 1-3, le pagelle
Pubblicato il 8 novembre 2015 alle 18:00:52
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Empoli-Juventus: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Empoli-Juventus, terminata 1-3

EMPOLI


Skorupski 5.5 Uscita goffa nell'azione che porta al pari juventino, sul terzo gol invece fa quello che può. Nessuna parata degna di nota perchè i tiri bianconeri o vanno in rete o fuori.
Mario Rui 6 Cuadrardo e Lichtsteiner lo mettono in difficoltà ma se la cava anche perchè Massa sorvola su un paio d'interventi al limite. Tenta la sortita offensiva, guadagnando anche qualche fallo. 
Costa 5.5 Sbanda come tutta la difesa empolese, anche se ogni tanto mette il piede al momento giusto.
Tonelli 5 Brutto cliente il Mandzukic di oggi, il duello è stravinto dal croato.
Laurini 5.5 Da un suo rinvio maldestro nasce il pari juventino. Ma l'insufficicienza è più che altro dovuta alla timidezza con cui si propone in avanti: Evra stoppa sul nascere le sue iniziative.
Paredes 6 Più regista lui di Maiello, mostra lampi di classe e pause pericolose.
Krunic 5.5 Appena entrato e subito ammonito. 
Buchel s.v. Atto di presenza contro la squadra proprietaria del suo cartellino.
Maiello 5.5 Ancora acerbo per questi livelli, il gap con i pariruolo bianconeri si vede. 
Diousse 6 Entra per dare energia ma la squadra è già in calo e non può fare molto per invertire la tendenza. 
Zielinski 5.5 Buona partenza, poi cala alla distanza.
Saponara 6.5 Entra, un po' fortuitamente, nell'azione del gol, poi tenta un paio di volte di sorprendere Buffon. Meno spazio del solito, ma fa bella figura anche in questa occasione.
Pucciarelli 5.5 Tanto movimento, ma non riesce mai a liberarsi al tiro.
Maccarone 7 Rinvigorito da un avversario prestigioso, segna un gran gol e si rende spesso pericoloso, sorreggendo l'attacco azzurro con una vitalità che non si vedeva da tempo.

All. Giampaolo 6.5 Per un'ora è un bell'Empoli, almeno dalla trequarti in su: la difesa, invece, pasticcia troppo. Comunque l'atteggiamento è sempre quello giusto.

JUVENTUS

Buffon 6 Sul gol di Maccarone potrebbe, forse, fare di meglio. Pasticcia al 61' in uscita e rischia grosso, attento invece nelle altre, rare, situazioni pericolose.
Lichtsteiner 6.5 Pienamente recuperato, attacca la fascia con costanza nel primo tempo, nella ripresa tira il fiato ma entra comunque nell'azione del terzo gol. 
Barzagli 6.5 Sempre sicuro, concede pochissimo agli avversari presidiando l'area con la consueta attenzione.
Bonucci 5.5 Male il disimpegno al 19' che da' il la alla rete di Maccarone. L'unica sbavatura, ma poteva costere cara. 
Chiellini 6 Entra per blindare la difesa, fa il suo dovere senza grande sforzo.
Evra 7 Pur non essendo un gigante, di testa prende bene il tempo e firma il gol del sorpasso. Bene anche sulla fascia, sia in difesa che in avanti, anche se non sempre viene cercato dai compagni.
Khedira 6 Non è al 100%, ma difficilmente spreca il pallone. 
Marchisio 6.5 Duro nei contrasti, efficace nel far partire la manovra: il successo bianconero passa anche dai suoi piedi.  
Pogba 6.5 Poco preciso nelle conclusioni, ma da' qualità al centrocampo giocando con attenzione, senza svolazzi inutili. Gran palla per Lichtsteiner che innesca l'azione del terzo gol.
Padoin s.v. Pochi minuti in campo per far riposare Lichtsteiner.
Cuadrado 6.5 Non riesce sempre a fare le giocate che vuole ma è costantemente nel vivo dell'azione e serve gli assist del primo e secondo gol.
Morata 6 I suoi movimenti sulla sinistra danno un'alternativa a Cuadrado nelle manovre d'attacco. Gioca per i compagni, al tiro non si vede mai, ma si rende utile.
Mandzukic 7 Se viene cercato con insistenza, alla fine qualcosa di buono la combina. Giocate da centravanti classico, più forza che tecnica ma sa colpire al momento giusto. Generoso nel dare una mano anche in difesa.
Dybala 7 Che giochi poco o tanto, trova comunque il modo di lasciare il segno.

All. Allegri 6.5 Nella prima mezz'ora sembra la solita Juve molle da trasferta, dal gol di Mandzukic, invece, è tutt'altra squadra. La sensazione è che questa sia la formazione migliore per tentare la rimonta.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it