Serie A: Empoli-Atalanta 0-1, le pagelle

2015-09-24 23:41:18
Serie A: Empoli-Atalanta 0-1, le pagelle
Pubblicato il 24 settembre 2015 alle 23:41:18
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Empoli-Atalanta: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Empoli-Atalanta, terminata 0-1.

EMPOLI
Skorupski 6.5 Primo tempo da spettatore, ripresa attenta con due salvataggi difficili su Pinilla e Dramé che tengono in partita i suoi.
Costa 6 Il meno distratto della difesa, anche se fa la anche lui la bella statuina sulla rete di Toloi.
Tonelli 5.5 In difficoltà in fase disimpegno, poco puntuale sulle palle alte.
Zambelli 5 Parte subito male regalando due palloni agli avversari sulla trequarti difensiva, ma pasticcia anche in seguito. Non basta il bel cross per Piu al 20' per salvare la prestazione.
Mario Rui 5.5 L'Atalanta attacca poco dalla sua parte ma lui non ne approfitta per spingere.
Diousse 5.5 Entra per dare più ritmo di Rolnaldo, ma rimane coinvolto nella mediocrità generale.
Croce 6 Prova dignitosa, come al solito non fa mai mancare il suo apporto, ma osa poco.
Paredes 5.5 Una bella giocata per smarcare Zambelli e poco altro. Troppo discontinuo.
Ronaldo 6 Sostituito dopo l'intervallo ma nel primo tempo è uno dei pochi che prova la conclusione.
Saponara 6.5 E' l'unico della squadra ad avere le idee giuste. Peccato che predichi nel deserto. Si mette in proprio al 75' e per poco non inventa il pareggio.
Piu 6 Non male tutto sommato, pensando alla sua giovane età. Vicino al gol con un colpo di testa acrobatico al 20', ma anche altri movimenti interessanti.
Pucciarelli 5.5 Non al meglio della propria condizione, ha un unico guizzo ma Toloi lo ferma.
Livaja 5.5 Ci prova, ma è troppo macchinoso.
Maccarone 5.5 Non ha più lo scatto di una volta e non riesce a sfruttare un paio di situazioni interressanti.

Allenatore: Giampaolo 5.5 Non dà seguito alla bella prova di Udine. Squadra lenta e prevedibile, non convincono i cambi rispetto all'ultimo turno.

ATALANTA
Sportiello 6.5 Un solo intervento, ma decisivo, su Saponara al 75'. Per il resto mai impegnato.
Masiello 6.5 Gara attenta, senza sbavature. Si immola per anticipare Saponara in area e s'infortuna piuttosto seriamente.
Dramé 6.5 Corre tanto, copre tutta la fascia e per poco non sorprende Skorupski con un gran tiro al 74'.
Paletta 6 Prende qualche rischio di troppo usando più del lecito le mani nei contrasti, ma regge.
Bellini 6 Si piazza al posto di Masiello e tiene la posizione. Stendardo s.v. Pochi minuti per dargli un voto.
Toloi 7 Decisivo due volte: al 31' con il gol che sblocca e decide la partita e all'85' quando contrasta Pucciarelli impedendogli il tiro pur rischiando il rigore. Attento per tutto il match.
Grassi 5.5 Tanta voglia ma poca precisione.
Gomez 6 Attivo soprattutto all'inizio, poi si vede poco, pur gestendo bene il pallone.
Migliaccio 6 Dà energia sia al centrocampo che alla difesa.
Kurtic 6 Due volte al tiro nel primo tempo, finché ha fiato si fa sentire anche in fase di pressing. Cala vistosamente nel finale.
De Roon 6 Fa un lavoro pulito davanti alla difesa. Poco appariscente ma utile.
Maxi Moralez 6.5 Serve a Toloi un cross al bacio che il brasiliano deve solo spingere in rete, ma si fa apprezzare anche per il lavoro poco appariscente ma utile in tutte le zone del campo, conquistando anche tante punizioni.
Pinilla 6.5 Anche con pochi palloni a disposizione trova sempre modo di rendersi pericoloso. Gli va male una rovesciata nel primo tempo, più pericoloso il diagonale che impegna Skorupski a inizio ripresa.

Allenatore: Reja 6.5 Stavolta porta a casa la vittoria, evitando rimonte nel finale. Squadra ordinata, magari poco pungente in avanti, ma determinata a fare risultato.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it