Serie A: Crotone-Pescara 2-1, le pagelle

2016-12-10 22:00:53
Serie A: Crotone-Pescara 2-1, le pagelle
Pubblicato il 10 dicembre 2016 alle 22:00:53
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Crotone-Pescara, terminata 2-1

CROTONE

Cordaz 7 Secondo rigore parato consecutivo se il Crotone si porta a casa i 3 punti gran merito è anche il suo.
Martella 6.5 Buona propensione offensiva ma anche concentrazione nella fase di copertura.
Ceccherini 6.5 Nella ripresa la sua mole di lavoro aumenta, ma si comporta sempre in maniera positiva.
Ferrari 7 Oltre al primo sigillo in serie A offre una prova sicura e attenta al centro della difesa, concede pochi spazi al Pescara
Sampirisi 6 Si limita a contenere egregiamente Benali sulla fascia.
Barberis 6 Prova sufficiente sbaglia poco a centrocampo e recupera anche molti palloni.
Salzano s.v. Pochi minuti per lui
Capezzi 6 Disturba la manovra avversaria e accompagna la fase d’attacco non disdegnando la conclusione . Chiude la gara facendosi espellere.
Rohden 6 Pronto a fare ripartire l’azione, offre un contributo equilibrato in mezzo al campo.
Stoian 6 Entra per dare un po' di spinta, gioca una buona ripresa.
Falcinelli 6 Non una gara particolarmente esaltate. Prova a dialogare con i compagni alla ricerca dello spazio giusto masenza trovare successo.
Trotta 6 Molto impegno anche in fase difensiva, gioca di sponda per i compagni.
Palladino 6.5 Ottimo avvio di gara suggellato dal gol dal dischetto che sblocca il risultato, continua la sua gara con grande sacrificio.
Simy s.v. Non giudicabile.
All. Nicola 6.5 Si intravedono i miglioramenti di partita in partita, la salvezza non è poi cosi lontana.

PESCARA
Bizzarri 6 Si comporta bene praticamente per tutto il match. Viene freddato solamente dal dischetto e da un colpa di testa imparabile di Ferrari.
Crescenzi 6 Tanta spinta, soprattutto nella ripresa. Oggi grande prova del terzino abruzzese
Zampano 6 Tiene bene il campo, riesce ad ottenere ottimi risultati sugli attaccanti avversari.
Campagnaro 6.5 Illude i suoi con il bel gol di testa al 83° Gioca una partita ordinata, in cui non perde mai di vista gli attaccanti calabresi. Gioca sempre in anticipo sugli avversari, a cui concede solo le briciole.
Gyomber 5.5 Deciso nei contrasti, dove non toglie mai la gamba. E' attento sui movimenti degli attaccanti avversari e non si lascia sorprendere tanto facilmente. Qualche sbavatura, però, la commette
Benali 5.5 Cerca di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria con i suoi strappi, ma è poco supportato dai compagni.
Aquilani 5 Entra a freddo per cercare di migliorare il gioco abruzzese, si fa espellere per doppia ammonizione nel secondo tempo.
Brugman 5.5 Impalpabile in entrambe le fasi, anche per lui una giornata no
Memushaj 5.5 Sulle spalle del metronomo abruzzese pesa, e non poco, il rigore sbagliato, appare concentrato, commettendo diversi errori.
Pepe s.v. Sfortunato il n.21 abruzzese, lascia il campo dopo soli 16 minuti
Verre 5 Partita opaca quella dell'esterno bianco azzurro, mai in partita viene sostituito al 53'
Caprari 5.5 Prova a rendersi pericoloso, ma Ferrari è in gran giornata e lo contiene con efficacia.
Manaj 5.5 Molto nervoso l'attaccante albanese che si fa ammonire dopo soli 2 minuti dal suo ingresso.
Pettinari 6 Non riesce ad incidere come vorrebbe il suo allenatore.
All. Oddo 5.5 Alla squadra abruzzese manca un vero finalizzatore, perde una partita che non doveva perdere, è necessario intervenire nel prossimo mercato per cercare di migliorare l'organico soprattutto in attacco altrimenti la situazione rischia di farsi critica.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it