Serie A: Chievo-Empoli 1-1, le pagelle

2016-01-17 18:00:43
Pubblicato il 17 gennaio 2016 alle 18:00:43
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Chievo-Empoli, terminata 1-1.

CHIEVO
Bizzarri 5.5 Impegnato pochissimo nel primo tempo. Determinante la sua corta respinta sulla conclusione di Zielinski al 47' che permette a Tonelli di insaccare la rete del pareggio toscano.
Cesar 6.5 Supportato da Dainelli contiene a dovere Big Mac senza concedergli praticamente nulla.
Dainelli 6.5 Autoritaria e puntuale la sua vigile guardia sugli attaccanti avversari.
Cacciatore 6 Attento nelle chiusure, si spende con generosità anche in fase offensiva cercando di sfruttare al meglio la fascia destra.
Gobbi 6 Spinge poco non incidedendo in maniera particolare in fase avanzata ma in copertura fa il suo.
Pinzi 5.5 In campo dal 42' al posto di Birsa. Il centrocampo clivense guadagna in grinta ma perde in qualità.
Radovanovic 6 Gara onesta ma senza brillare. Minimo indispensabile.
Castro 6 Tanto lavoro e spesso oscuro, ma con un impegno costante e prezioso.
Pepe 6.5 Suo il pennellato cross che all'8' permette a Paloschi di sbloccare il risultato. Si spende con generosità sia nel creare spazi per i compagni sia nel provare la conclusione personale. Al 72' esce in favore di Mpoku.
Birsa 6.5 Mobile, vivace e pronto a battere a rete non appena inquadra lo specchio. Aldilà del risultato è sempre nel vivo della manovra e mantiene alto il baricentro clivense. Al 42' è costretto ad abbandonare in anticipo la gara per infortunio e viene rilevato da Pinzi.
Paloschi 6.5 All'8' fulmina Skorupski incornando su cross di Pepe. Pressa alto cercando sempre il momento propizio anche se poi non arriva. All'82' cede spazio a Pellissier. Rapace.
Mpoku 6 In campo dal 72' al posto di Pepe. Dona nuova e fresca linfa vitale ad un reparto avanzato in decisa fase calante.
Inglese 5 Qualche flebilissimo acuto e null'altro, oltre ad una ghiottissima occasione sciupata nel finale.
Pellissier s.v. In campo solo dall'82' al posto di Paloschi. Non giudicabile.

All.: Maran 6 Una prima frazione messa bene fin dall'inizio, poi un calo radicale fino alla fine per un pareggio che porta i suoi a quota 27 in vista della prossima trasferta contro la Lazio. Attenzione...

EMPOLI
Skorupski 6 All'8' si fa trovare fuori dai pali e Paloschi lo beffa con un pronto colpo di testa su assist di Pepe. Poi recupera col passare del tempo.
Barba 5.5 Nonostante s'impegni non spicca per sicurezza e commette qualche sbavatura di troppo che rischia di costare cara.
Tonelli 6.5 Ad avvio di ripresa replica perentoriamente a Paloschi realizzando la rete del prezioso pareggio empolese.
Bittante s.v. In campo solo dall'88' al posto di Zielinski. Non giudicabile.
Zambelli 6 Difesa grintosa condita da un'efficace spinta lungo il versante esterno di destra.
Mario Rui 6.5 Gira a corrente continua, ora difendendo ed ora sostenendo la manovra avanzata con le sue frequenti scorribande lungo la fascia.
Croce 6.5 Nel secondo tempo si posiziona sulla trequarti offensiva e si trasforma da brutto anatroccolo a cigno.
Paredes 6 Specie nella ripresa appare più determinato, sciolto e convinto delle proprie capacità. Diesel.
Buchel 6 In campo dal 60' al posto di Krunic. Come una bombola per il centrocampo azzurro in debito di ossigeno.
Zielinski 6.5 Gran lavoro in fase d'interdizione e qualche buono spunto in attacco andando diverse volte alla conclusione seppur senza troppa fortuna. Suo il tiro respinto corto al 47' da Bizzarri che invita al pareggio Tonelli. All'88' cede spazio a Bittante.
Krunic 5 Piuttosto in ombra ed incapace di offrire un'efficace iniziativa offensiva. Al 60' è sostituito da Buchel.
Piu s.v. In campo solo dall'83' al posto di Pucciarelli. Non giudicabile.
Pucciarelli 5 Incide davvero poco in fase d'attacco sebbene si muova parecchio per cercare di creare spazi utili. All'83' esce in favore di Piu.
Maccarone 5 Soltanto qualche timidissima iniziativa offensiva che non procura danno alla retroguardia avversaria. Innocuo.

All.: Giampaolo 6 Spenti nella prima parte, i suoi ragazzi tirano fuori il consueto carattere solo nella ripresa e riescono a portare a casa il prezioso pareggio che li vede ora a quota 31 in attesa di ricevere il Milan.