Serie A: Chievo-Empoli 1-1, gol e highlights. Video

2016-01-18 00:01:37
Pubblicato il 18 gennaio 2016 alle 00:01:37
Categoria: Gol e Highlights Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Chievo ed Empoli non si fanno male e così al Bentegodi la partita termina 1-1. I veneti chiudono il primo tempo in vantaggio senza troppa fatica, grazie a una fiammata di Paloschi all’8’ ed alla scarsa iniziativa degli azzurri. Nella ripresa, invece, i ragazzi di Giampaolo rientrano in campo con tutt'altra grinta e già al 47’ agguantano il pareggio con Tonelli.

Nel Chievo Verona sono assenti Izco, Gamberini, Meggiorini ed Hetemaj. Il tecnico Maran opta per il 4-3-1-2 con l'attacco affidato a Birsa posizionato alle spalle della coppia Inglese-Paloschi. L'Empoli, che deve invece fare a meno di Saponara, Livaja e Costa, si schiera con un modulo speculare ed in avanti Krunic a supporto di Pucciarelli e Maccarone. Ritmo di gioco fin dalle prime battute piuttosto sostenuto e caratterizzato da rapidi capovolgimenti di fronte. Al primo affondo i padroni di casa passano in vantaggio: all’8’ Pepe crossa dalla sinistra ed in area Paloschi incorna beffando Skorupski, colpevolmente troppo lontano dalla porta.

Pronta ma debole la replica di Maccarone, che conclude debolmente agevolando la parata di Bizzarri. Il Chievo appare comunque più intraprendente in fase offensiva: al 10’ Inglese impegna alla respinta in corner il portiere avversario e poi, tra il 25’ ed il 29’, doppia occasione senza fortuna per Birsa. Al 37’ Paloschi ci riprova dal limite con una battuta al volo di destro che si spegne di poco a lato. Timidissimo in chiusura di primo tempo il tentativo di recupero degli ospiti e le due sfidanti vanno così al riposo sul parziale di 1-0 in favore del Chievo.

Partita ben più vivace nella ripresa, dove l’Empoli rientra in campo con tutt'altra grinta. Pronti via, infatti, e i toscani trovano il pari grazie a Tonelli, che al 47' ribadisce in rete la corta respinta di Bizzarri su tiro di Zielinski. Le due squadre si affrontano a viso aperto abbandonando i tatticismi e senza badare troppo alla fase di copertura: numerose sono così le occasioni da gol ma altrettanti gli errori commessi in fase conclusiva. Nonostante l’impegno ed il grande sforzo profuso da entrambe le compagini, l’equilibrio non si rompe più e la gara si chiude così sul 1-1. Un punticino per il Chievo, che sale ora a quota 27 in vista della prossima trasferta contro la Lazio, ed un altro all’Empoli che si porta a 31 in attesa di ospitare il Milan.