Serie A: Catania-Cagliari, le pagelle

2013-04-07 17:50:10
Pubblicato il 7 aprile 2013 alle 17:50:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Catania-Cagliari: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Catania-Cagliari, terminata 0-0

CATANIA

Andujar 6 Sospira sulle conclusioni fuori bersaglio di Pinilla e di Cabrera, per il resto non deve compiere parate degne di nota
Marchese 6.5 Spinge tantissimo sulla sinistra, specialmente nel primo tempo sforna cross a ripetizione. Cala il ritmo alla distanza, ma è prodigioso in un recupero su Thiago Ribeiro lanciato a rete
Bellusci 6 Schierato in campo al posto di Legrottaglie, gioca una partita discreta mettendo la museruola a Sau e facendosi valere anche con le cattive
Spolli 6.5 Sempre pulito negli anticipi e pronto nelle chiusure difensive, si fa notare anche quando si proietta in avanti sui calci piazzati. Uno dei migliori dei suoi
Alvarez 5.5 Aumenta di intensità la spinta sulla sua fascia di competenza, ma dal punto di vista qualitativo non si vedono grandi risultati
Ricchiuti s.v. vedi Salifu
Salifu s.v. Gioca gli ultimi 10'
Castro 5 Pochi spunti e quasi mai degni di nota, non trova mai il tempo per i suoi ficcanti inserimenti. Prestazione deludente Biagianti 5 Si vede pochissimo: nessun inserimento degno di nota e una presenza soporifera in mezzo al campo
Izco 6.5 Posizionato in cabina di regia al posto di Lodi, propone un tipo di gioco assolutamente diverso ma si rende sempre utile recuperando palloni e macinando chilometri. Pericoloso anche al tiro, ma Agazzi gli dice di no
Keko 6 Inizia molto bene seminando il panico con la sua rapidità, poi cala vistosamente nella ripresa
Gomez 6 Ci mette tutta la buona volontà anche se alla fine non incide. La sua rapidità e la sua verve sembra in certe situazioni l'unica speranza degli etnei
Bergessio 5 Un colpo di testa alto su indecisione di Agazzi e due punizioni dal limite calciate male. Giornata di grigiore
Doukara 5 Gioca gli ultimi 20' ma si segnala più per le palle perse
All. Maran 5.5 Le assenze di Lodi e Almiron in mezzo al campo hanno sicuramente pesato, ma il Catania visto oggi non ha sicuramente incantato come in altre occasioni. Forse poteva fare qualche cambio un po' prima dell'80'.

CAGLIARI
Agazzi 6.5 A parte un'indecisione in uscita sulla quale per poco non viene punito da Bergessio la sua prestazione è pressoché perfetta. Spesso sicuro negli interventi, trasmette sicurezza al reparto confermandosi uno dei migliori portieri della serie A
Avelar 6 Meno propositivo del solito in avanti, ma in fase difensiva sbaglia pochissimo e si fa trovare spesso pronto
Astori 6.5 Le prende tutte lui di testa e di piede, dalle sue parti non passano mai gli attacchi etnei
Pisano 5.5 Soffre un po' le avanzate di Marchese fino al momento dell'infortunio. Si parla di distorsione al ginocchio, una brutta perdita per Pulga
Rossettini 6.5 Come Astori anche lui di una prestazione decisamente positiva. Grande attenzione sulle palle alte
Ekdal 5.5 Un giocatore che sembra costantemente acerbo: il suo ingresso in campo non porta nulla in più alla causa
Conti 6.5 Fa girare la squadra con sapienza e gestisce parecchi palloni in mezzo in mediana senza sprecarne mezzo. Non a caso Sky gli dà il premio di "migliore in campo"
Dessena 5.5 Dei tre a centrocampo è il meno propositivo e il meno positivo, non riesce mai a dare intensità al suo gioco e nel primo tempo Keko sfonda spesso dalla sua parte
Cabrera 6.5 Positivo il suo ingresso in campo, seppure a freddo. Si mangia un gol che grida vendetta, ma per il resto ha fatto il suo sacrificandosi il giusto in difesa e dando una grossa mano all'attacco
Nainggolan 6.5 Tanta sostanza in mezzo al campo e arriva spesso al tiro. Peccato per il giallo pesante, salterà l'Inter perché diffidato
Ibarbo 5.5 Prova a muoversi tra le linee ma non trova mai lo spunto giusto. L'unico del match è l'assist per Cabrera che spreca, poi esce dal campo per problemi fisici
Thiago Ribeiro 5.5 Spreca il match point nel finale allargandosi troppo dopo aver saltato in uscita Andujar e permettendo il recupero di Marchese. Urgeva freddezza
Sau 5 Non ci arriva per un soffio su una bella palla dentro l'area di rigore di Pinilla, per il resto gira al largo e non incide mai
Pinilla 5.5 Tanta volontà, ma finisce troppe volte in fuorigioco. Sfiora il gol con una bella giocata ma la palla sibila il palo
All. Pulga 6.5 Il Cagliari conferma il suo buon momento trovando un punto importante nel fortino catanese Massimino. Ben disposta in campo, la squadra riesce a dare il massimo specialmente dal punto di vista difensivo. La salvezza non è ancora aritmetica, ma ormai sembra una pura formalità.