Serie A: Carpi-Torino 2-1, le pagelle

2015-10-03 21:08:41
Serie A: Carpi-Torino 2-1, le pagelle
Pubblicato il 3 ottobre 2015 alle 21:08:41
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Carpi-Torino: cronaca, pagelle e tabellino

Le pagelle di Carpi-Torino, terminata 2-1.


CARPI
Belec 6.5 Si fa trovare sempre pronto sulle conclusioni avversarie. Poco impegnato, non può nulla sul gol subito.
Gabriel Silva 6.5 La corsia di sinistra è di sua competenza: manda in tilt Zappacosta che, soprattutto nel primo tempo, riesce a fermarlo solo in maniera irregolare. E' suo il tiro che sbatte sulla spalla di Padelli.
Zaccardo 6 Insieme ai compagni di reparto, bloccano per buona parte della gara l'offensiva granata. Mette in campo la solita esperienza.
Letizia 6 Bene come tutto il reparto in mezzo al campo. Riescono a bloccare spesso le ripartenze del Toro.
Bubnjic 5.5 E' lui che causa il fallo che regala il rigore agli avversari. Fallo inutile che fa correre il rischio del pareggio per tutto il finale.
Gagliolo 6.5 Superarlo diventa un'impresa in questa giornata storica. Annulla Quagliarella.
Lazzari s.v. Si fa segnalare solo per la bruttissima entrataccia che gli costa il giallo.
Cofie 6 Svolge il suo compitino in mezzo al campo senza mai strafare.
Fedele 6 Si fa vedere più volte sulla fascia, arrecando spesso qualche problemino alla difesa granata.
Bianco 6 Il suo ingresso porta freschezza al centrocampo del Carpi. Oltre alla corsa, buona anche la sua fase di interdizione.
Martinho 6 Il suo apporto alla fase d'impostazione è importante: detta i tempi al centrocampo emiliano.
Lasagna s.v. Sannino lo mette in campo ma l'attaccante non riceve grandi palloni e non riesce a farsi notare in mezzo al campo.
Borriello 6.5 Autore dell'assist sul gol vittoria e di una grande partita di sacrificio, mette in campo tutta la sua esperienza e il gioco ne risente.
Matos 7 Mette la firma sulla prima vittoria in Serie A per il Carpi. Oltre al gol si da un gran da fare, con continue scorribande nella metà campo avversaria.

All.: Sannino 7 Buona la prima per l'allenatore campano, che mette nel palmares la prima vittoria in Serie A per il Carpi. La squadra reagisce bene al cambio in panchina.

TORINO
Padelli 5 Sfortunato l'estremo difensore granata, che regala il vantaggio al Carpi. Per lui non ci sono state occasioni per riscattarsi e non può nulla sul raddoppio emiliano.
Gaston Silva 6.5 Il più attivo e pericoloso tra i piemontesi. Va vicino al gol nel primo tempo con una fucilata di sinistro.
Bovo 6 Ogni suo calcio d'angolo è un pericolo per la retroguardia biancorossa.
Zappacosta 6 Gran duello sulla fascia con Gabriel Silva, ma nella ripresa il granata soffre e lascia il posto al più fresco Martinez.
Moretti 5.5 Non riesce a portare la sua solita spinta alla manovra granata. Disattento in qualche circostanza in fase difensiva.
Glik 6 Il capitano del Torino prova a dare la carica ai suoi nel finale per raggiungere il pareggio. Ordinato in fase difensiva.
Acquah 6 Porta energie al centrocampo e grazie a lui il Torino trova la determinazione per provarci.
Gazzi 5.5 Al suo rientro, gioca quasi un'ora e si vede che è ancora in fase di rodaggio, ha ancora bisogno di tempo per tornare a dettare i tempi nella manovra granata.
Vives 5 Non riesce a dare protezione alla difesa e soffre la grande velocità di Matos tra le linee.
Benassi 6 Il giovane centrocampista è uno tra i più attivi nella sua squadra e sfiora il pareggio in più di un'occasione.
Belotti 5.5 Buttato nella mischia da Ventura nell'ultima mezz'ora non riesce a fare meglio del compagno sostituito Quagliarella.
Quagliarella 5 L'attaccante napoletano non riesce mai a rendersi pericoloso dalle parti di Belec e dopo un'ora di gioco Ventura lo richiama in panchina.
Maxi Lopez 6.5 Conquista e trasforma il rigore, ma è l'unico a crederci davvero nel possibile pareggio.
Martinez 5 Negli ultimi 20 minuti della partita non riesce a portare velocità sulla fascia destra.

All.: Ventura 5 L'allenatore deve fare i conti con l'infermeria e i giocatori schierati non riescono a mantenere i livelli di prestazione a cui ci hanno abituato.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it