Serie A: Cagliari-Fiorentina 3-5, le pagelle

2016-10-23 18:35:24
Serie A: Cagliari-Fiorentina 3-5, le pagelle
Pubblicato il 23 ottobre 2016 alle 18:35:24
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Cagliari-Fiorentina, terminata 3-5

CAGLIARI
Storari 5.5 Non commette errori gravi sui gol, ma alla fine comunque subisce 5 reti di cui uno imparabile. Evita il poker di Kalinic con una zampata nel secondo tempo.
Salamon 5 Giornataccia per il centrale polacco che non riesce mai prendere le misure a Kalinic. Esce poi per infortunio.
Bruno Alves 5.5 Grande determinazione da parte del centrale portoghese che lotta fino in fondo, arrendendosi davvero tra gli ultimi.
Pisacane 5 Partita da incubo per il terzino sardo, che viene saltato in maniera sistematica da Bernardeschi. Non lo vede mai, neanche
con il binocolo.
Capuano 6.5 Entra molto bene nella gara segnando un bel gol di testa da corner battuto da Di Gennaro.
Murru 5 Parte benissimo fornendo l'assist a Di Gennaio, poi cala nettamente perdendo il duello con Tello che lo mette spesso in difficoltà con le sue accellerazioni.
Di Gennaro 6.5 Sicuramente uno dei migliori dei suoi oltre al gol del vantaggio, regala due assist da corner a Capuano e Borriello. Tuttavia ha sui suoi piedi la palla del possibile raddoppio, prima della goleada Viola, che sciupa calciando addosso a Tatarasanu.
Isla 5.5 Come per i suoi compagni di reparto, viene surclassato dal gioco dei Viola. Non riesce ad offrire il suo solito apporto in fase offensiva.
Barella 6 Il giovane centrocampista fa più da diga rispetto al compagno greco, regalando alla mediana sarda una quantità maggiore di dinamismo
Tachtsidis 5 Lento ed impacciato, gli manca la giusta dose di personalità per fare la differenza. Viene anche ammonito nel secondo tempo.
Padoin 5 A parte l'ultima occasione sprecata che poteva accorciare le distanze, commette diversi falli ingenui regalando calci di punizione pericolosi agli ospiti.
Melchiorri 6 Entra in campo indemoniato dopo il gol vittoria di San Siro, sfiora il quarto gol dei sardi di testa verso fine gara.
Borriello 6 Il bomber dei padroni di casa fatica a trovare i suoi giusti spazi, dovendo sgomitare con i centrali della Fiorentina, e perdendo quasi sempre i vari duelli individuali. Realizza il terzo gol dei sardi ma che purtroppo non è servito a nulla,
Sau 5.5 Prova opaca quella del capitano sardo, parte illudendo i tifosi sardi con un paio di guizzi importanti, tra cui anche l'azione del primo gol. Poi però non riesce a replicare.
All. Rastelli 5.5 Partita difficile da decifrare in quanto il Cagliari fino al gol del pareggio dei viola gioca molto bene, sfiorando anche il raddoppio. Anche dopo la goleada viola, i suoi giocatori hanno comunque cercato di recuperare il risultato e per poco non ci riuscivano.

FIORENTINA
Tatarusanu 5.5 Dopo due minuti deve già raccogliere il pallone in rete. Poi però nega la gioia della doppietta a Di Gennaro, respingendo una bella conclusione del fantasista sardo. Prende altri due gol da calcio d'angolo, nei quali mostra una scarsa propensione alle uscite
Salcedo 6 Sul suo versante il Cagliari attacca poco, ma nelle circostanze che lo vedono in gioco è concentrato.
Astori 6 Anche lui parte male nei primi minuti si riscatta poi nelle ripresa con qualche buona chiusura.
Rodriguez 5.5 Un po' in difficoltà quando si perde Di Gennaro in occasione del primo gol dei sardi. Per il resto sbaglia poco o niente, tiene bene la posizione
Diks s.v. Non giudicabile.
Olivera 5.5 Solita inspiegabile irrequietezza quando tratta il pallone e quando deve recuperarlo.
Carlos Sanchez 6 Entra e si sistema in mediana per fare legna. Non precisissimo sulla marcatura aerea sui calci d'angolo
Tello 7 Tra i più intraprendenti c'è lui, sempre propositivo sul versante mancino e non solo. Alle volte troppo egoista, ma si sente in buona giornata. Pennella un assist perfetto per la testa di Kalinic in occasione del quinto gol.
Bernardeschi 8 Ha il 10 sulle spalle, e non intende venire meno al numero che porta. L'unico, tra i giocatori viola, che ha le qualità e la fantasia per rendersi sempre pericoloso, e l'unico in grado di rovesciare in qualche modo le sorti
Borja Valero 6.5 Stringe tra le mani le chiavi del centrocampo e si prende la scena, dando qualità e quantità in mezzo
Ilicic 6 Una prova senza croce né gloria, ma da lui ci si aspettava di più. Non riesce ad incidere come vorrebbe.
Vecino 6 Torna sui suoi livelli abituali, fornendo sia legna che apporto nel giro-palla
Hagi s.v. Esordio per il figlio d'arte, per lui pochi minuti per lasciare il segno.
Kalinic 8.5 Straripante!!! Segna 3 gol ma ne poteva fare quattro se non si metteva di mezzo Storari. In pochi giorni ha ripreso quella confidenza con il gol che aveva fatto innamorare i tifosi fiorentini l'anno scorso. Bentornato.
All. Sousa 7 Finalmente si torna a vedere quel gioco propositivo e devastante dell'anno scorso. Con un Kalinic e Bernardeschi cosi, si può davvero sognare.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it