Serie A, Benevento: squalifica di un anno per Lucioni

2018-01-16 21:47:27
Serie A, Benevento: squalifica di un anno per Lucioni
Pubblicato il 16 gennaio 2018 alle 21:47:27
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Brutto colpo per il Benevento e per Fabio Lucioni. Il capitano dei campani, infatti, è stato squalificato per un anno dopo la positività al controllo effettuato nel post Benevento-Torino, match del 22 settembre scorso. A seguito della sfida con i granata, è emersa la positività del difensore al Trofodermin, uno spray contenente il Clostebol, un anabolizzante. Dopo la sospensione cautelare di 90 giorni, che ha consentito a Lucioni di giocare soltanto le ultime tre partite con i sanniti, è arrivata la sentenza del Tribunale nazionale antidoping, che ha accolto, e confermato, le richieste della Procura Federale.

Più pesante la pena inflitta a Walter Giorgionemedico sociale del club campano la squalifica, per lui, è di quattro anni, dovendo pagare il possesso e la somministrazione della sostanza. Il capitano del Benevento ha poi confermato la sua incredulità di fronte alla sentenza: "Non me lo aspettavo - ha detto il difensore a Sky Sport - adesso faremo ricorso, per cercare quanto meno di ridurre la squalifica". A difendere Lucioni ci pensa anche Oreste Vigorito, presidente del club: "Temevo potesse arrivare la squalifica - ha detto il numero uno dei sanniti sempre a Sky Sport - ma la giustizia spesso sbalia, e le colpe vanno date ai veri responsabili. Ha sbagliato il medico, che ha ammesso di essere l'unico coinvolto, quindi non capisco la decisione. E' giusto fare ricorso, metterei la mano sul fuoco riguardo l'innocenza di Lucioni. Adesso c'è un danno anche per la società, che dovrà sostituirlo sul mercato impiegando importanti risorse economiche".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it