Serie A, Benevento: De Zerbi lascerà a fine stagione. Juric in pole

2018-05-18 21:34:10
Serie A, Benevento: De Zerbi lascerà a fine stagione. Juric in pole
Pubblicato il 18 maggio 2018 alle 21:34:10
Categoria: Serie A
Autore: Marco Corradi

''L'anno prossimo non sarò più il tecnico del Benevento, perchè sono convinto che dopo una retrocessione non si possa ripartire dallo stesso allenatore. Vado via con la consapevolezza di aver dato tutto''. Pensieri, opere e parole di Roberto De Zerbi, che nella conferenza stampa odierna ha ufficializzato la propria separazione dal Benevento al termine della stagione: l'ex tecnico di Foggia e Palermo era subentrato con una situazione disperata e col Benevento a quota zero punti in nove giornate, ma dopo un periodo complicato è riuscito a dare un'anima e un'identità di gioco ai giallorossi, approfittando anche di un calciomercato invernale di qualità. Sono arrivati nelle fila dei campani giocatori come Sagna, Diabaté (8 gol in 10 sfide), Guilherme e Sandro, e poi De Zerbi ha avuto il coraggio e l'incoscienza di lanciare un giovane talento come Brignola: da qui è nato il Benevento capace di vincere a San Siro contro il Milan, e di arrivare a quota 21 punti quando manca una giornata.

Le streghe hanno chiuso con grande dignità il loro campionato, tentando di raddrizzare fino all'ultimo una situazione ampiamente compromessa e riscattando un avvio di stagione disastroso e da record negativo della Serie A, e i meriti di De Zerbi sono indiscutibili. Ora però, l'avventura è pronta a concludersi dopo la sfida contro il Chievo, come conferma lo stesso allenatore: ''Non so se questa sia la scelta giusta - ha aggiunto il tecnico -, ma l'ho presa in buona fede e un mese fa, dopo la gara con C Cagliari. Domenica mi sono emozionato nel vedere il tributo dello stadio alla seconda metà di campionato dei ragazzi. Ero venuto qui con la speranza di poter salvare la squadra, ma io, il mio staff e i giocatori non potevamo fare di più''. Ora De Zerbi dovrà riflettere sul suo futuro, e potrebbe restare in A: Bologna, Cagliari (in caso di salvezza) e Sassuolo l'hanno messo nel mirino, coi neroverdi che non dovrebbero confermare Iachini dopo la salvezza e vogliono ripartire dalle idee dell'ex giocatore del Napoli. De Zerbi dunque potrebbe restare nella massima serie, mentre il Benevento (che ha incassato la disponibilità di Sagna alla permanenza in B) deve scegliere con chi ripartire: al momento il favorito per guidare la squadra è Ivan Juric, che ha avuto vari incontri col presidente Vigorito e col ds Pasquale Foggia. Con Juric, che deve rilanciarsi dopo il fallimento col Genoa, il Benevento potrebbe inseguire la promozione, ma non vanno esclusi altri profili: piacciono anche Pippo Inzaghi, Massimo Drago e Davide Nicola, che al momento partono alle spalle del croato. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it