Serie A: Atalanta-Pescara, gol e highlights. Video

2013-03-11 00:01:00
Pubblicato il 11 marzo 2013 alle 00:01:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Rivivi le emozioni di Atalanta-Pescara: cronaca, pagelle e tabellino

Denis condottiero. L'attaccante argentino realizza la doppietta che permette all'Atalanta di battere 2-1 in rimonta il Pescara, nel match delle 12.30 della 28esima giornata di serie A. Gli abruzzesi del neo tecnico Bucchi, passati in vantaggio con D'Agostino, restano il fanalino di coda e vedono allontanarsi sempre di più le speranze di salvezza. Bergamaschi invece che superano ben 4 squadre e si portano momentaneamente in 11esima posizione a quota 33 punti.

Colantuno schiera il classico 4-4-2 con Livaja e Denis davanti, mentre nei biancazzurri fa il suo esordio in difesa il nuovo acquisto Kroldrup. Si parte al piccolo trotto, non succede nulla nella prima metà di frazione escluso un tiro da lontano di Radovanovic deviato in angolo. Al primo squillo il Pescara passa: minuto 24, suggerimento di Sculli e D'Agostino che dal limite dell'area inventa un tiro di mezza punta che s'insacca nel sette. Al 34' l'Atalanta trova il pari al primo vero affondo: Zanon entra in ritardo su Bonaventura e regala ai bergamaschi il rigore che Denis non sbaglia. Si va al riposo sull'1-1.

Nella ripresa l'Atalanta parte più convinta. Un colpo di testa di Denis su calcio d'angolo (53') e un cross di Del Grosso da destra dove non arriva per un soffio Livaja (55') sono il preludio al gol nerazzurro. Cross di Biondini e proprio Denis stoppa in area e trafigge per la seconda volta Consigli con un bolide sotto la traversa: al 67' la rimonta atalantina è completata. La reazione del Pescara è poca cosa e sta tutta nel colpo di testa di Cascione al 77' che finisce alto. Nel finale il neo entrato De Luca ha il match point, ma la sua incornata non trova la porta. A pochi istanti dal triplice fischio Celi allontana Colantuno, ma il pubblico nerazzurro può comunque festeggiare i tre punti.

Nel prossimo turno il Pescara cercherà il riscatto in casa con il Chievo, mentre l'Atalanta sarà di scena al San Paolo di Napoli.