Serie A: Atalanta-Napoli 1-3, gol e highlights. Video

2015-12-21 08:30:31
Pubblicato il 21 dicembre 2015 alle 08:30:31
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Il Napoli batte 3-1 l'Atalanta Bergamo e chiude il 2015 nel migliore dei modi. Apre le marcature Hamsik al 52' su rigore, pareggia Gomez al 54' ma Higuain con un doppietta (62'e 85') chiude la gara. Entrambe le formazioni finiscono in dieci per le espulsioni di Jorginho Paletta. Il Napoli ritrova la vittoria allo stadio Atleti Azzurri d'Italia che mancava dal 6 gennaio 2010 e si porta al secondo posto in classifica insieme alla Fiorentina.
 
Inizio frenetico della gara: i padroni di casa giocano i primi cinque minuti di fuoco, sfiorando la rete con un'azione di Maxi Moralez al 2'. L'argentino, da solo in area, sbaglia tutto e calcia il pallone addosso al portiere sprecando una grande occasione. Al 14' Hysaj arriva sulla trequarti e serve Higuain in area: la punta non riesce a centrare lo specchio della porta e il pericolo è sventato da Bassi. Al 22' il solito Brivio arriva sul fondo e mette la palla in area ma il colpo di testa di Maxi Moralez non è dei migliori e Reina riesce a bloccare senza grandi problemi. Al 29' Insigne serve Hamsik al limite dall’area ma il centrocampista prende male le misure e calcia alto. Al 33' Grassi controlla il pallone al limite e, al volo, calcia: il pallone esce alto sulla traversa. Al 38' Higuain serve Callejon in area ma il compagno, con il piatto destro, spara alto. Al 42' Cigarini esplode il sinistro da fuori area: Reina, con dei super riflessi, riesce a mettere in angolo. Ottimo il primo tempo dell’Atalanta.

Nella ripresa succede di tutto. Al 50' Bassi mette in angolo una bomba di Higuain che calcia a botta sicura. Sul corner De Roon tocca ingenuamente il pallone con la mano e Rocchi non può fare altro che assegnare il rigore al Napoli. Dal dischetto va Hamsik che colpisce la traversa, la palla rimbalza ben oltre la linea e torna in campo: è gol e gli azzurri possono festeggiare. Ma la gioia dura poco. Passano appena due minuti e gli orobici trovano il pari: Gomez, servito da Denis al limite, con un preciso rasoterra batte Reina mettendo la palla a un palmo dal palo. Al 58' Higuain ha l'occasione per riportare i suoi in vantaggio ma, dopo aver superato Bassi, il tiro è fuori misura. Al 62’ però il Pipita gonfia la rete con un colpo di testa vincente su corner di Jorginho.

Al 64' Insigne sfiora il gol della domenica; da fuori area, con l’esterno, destro mette il pallone appena alto sull’incrocio. Raimondi prova a rispondere ma il suo tiro, sporcato, finisce sul fondo. Al 73' Jorginho viene espulso per un'entrata dura su De Roon. Al 85' Hamsik vede partita Higuain e lo serve sulla corsa; l’argentino, da solo contro Bassi, mette la palla nell’angolino e trova la sua 16esima rete in campionato. Nel finale Mertens, con una serpentina, supera metà difesa orobica e Paletta decide di abbatterlo in area: rosso per il difensore e secondo rigore per i campani. Dal dischetto, sempre Hamsik calcia alto, sparando il pallone direttamente in curva. Nella prossima giornata l'Atalanta andrà a Udine mentre il Napoli ospiterà il Torino.