Serie A: Atalanta-Napoli 1-0, le pagelle

2016-10-02 17:21:40
Serie A: Atalanta-Napoli 1-0, le pagelle
Pubblicato il 2 ottobre 2016 alle 17:21:40
Categoria: Pagelle Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Le pagelle di Atalanta-Napoli, terminata 1-0

ATALANTA

Berisha 6.5 Compie due grandi interventi nel primo tempo su Milik e Ghoulam. Nel secondo dà sicurezza alla difesa con ottime uscite.
Conti 6.5 Partita di grande sacrificio per lui, contro un cliente difficile come Insigne. Riesce a tenere botta in difesa e anche a farsi pericoloso in avanti. Finisce stremato.
Masiello 7 Concede pochissimo agli attaccanti del Napoli, provvidenziale soprattutto nel finale su Koulibaly. Termina la sua partita con i crampi.
Dramé 6.5 Sfiora il gol della vita nel primo tempo, con un sinistro a giro che si stampa direttamente sulla traversa. Buona prova anche in fase di contenimento.
Caldara 6.5 Classe '94 come Gagliardini, sfodera una prova convincente all'esordio in campionato. Regge bene l'impatto con la Serie A contenendo un cliente scomodo come Milik.
Toloi 6.5 Come i suoi compagni di reparto, gioca una partita perfetta, senza sbavature. Ottimo anche in fase di impostazione della manovra.
Grassi 5.5 Ha l'occasione giusta per raddoppiare in contropiede, la spreca calciando in maniera affrettata.
Gomez 7 La difesa partenopea fatica a prendergli le misure. Svaria su tutto il fronte creando occasioni per i compagni, come nel caso del gol del vantaggio di Petagna.
Kurtic 6.5 Schierato nell'insolito ruolo di trequartista non delude Gasperini e sfodera una prestazione maiuscola. Prezioso nel contenere Jorginho, pericoloso in fase offensiva.
D'alessandro s.v. Giusto il tempo di entrare per festeggiare con i compagni.
Freuler 6.5 Partita di grande sacrificio e applicazione tattica. Elemento imprescindibile per il calcio richiesto da mister Gasperini.
Gagliardini 6.5 Ottimo esordio per il giovane classe '94, che gioca una gara di personalità e qualità contro un avversario difficile.
Pesic 6 Si rende utile conquistando alcuni falli e facendo salire i suoi.
Petagna 7 Segna al primo pallone toccato con l'istinto del bomber di razza. Per tutta la partita fa a sportellate con Koulibaly, mettendolo spesso in difficoltà.

All. Gasperini 7 Seconda vittoria consecutiva per l'Atalanta, che inizia a raccogliere i primi frutti dopo un avvio difficile. Cinica e spietata, la sua squadra passa in vantaggio dopo dieci minuti e porta a casa i tre punti con una prestazione di sacrificio e attenzione.

NAPOLI

Reina 6 Non può nulla sul gol di Petagna. Ottimo su Gomez alla mezz'ora, ma per il resto non viene mai impegnato e passa l'intero secondo tempo ai limiti dell'area.
Hysaj 6.5 Spina nel fianco costante per Dramè, che è costretto a rimanere in proiezone difensiva per contenere le sue sfuriate. Da migliorare l'intesa con Milik.
Ghoulam 6.5 Pericoloso ogni volta che arriva al cross, spaventa Berisha anche su punizione nel primo tempo. Nel complesso risulta uno dei migliori tra le fila degli azzurri.
Koulibaly 5.5 Il suo strapotere fisico gli consente di vincere molti duelli con Petagna, ma appare nervoso e compie alcuni errori non da lui.
Maksimovic 6 Ordinato e attento. Non ruba l'occhio come il compagno di reparto ma appare sempre di più a suo agio nel gioco di Sarri.
Giaccherini s.v. Appare ancora indietro di condizione e fuori dagli schemi di Sarri.
Jorginho 5.5 Prova a dettare i tempi di gioco ma la squadra non si muove come dovrebbe. Esce nel secondo tempo per dare spazio a Gabbiadini.
Hamsik 5.5 Poco lucido nella scelta dell'ultimo passaggio, appare in difficoltà dal punto di vista fisico. Ci prova spesso dalla distanza, mai con la giusta precisione e convinzione.
Zielinski 6 Il più propositivo della mediana azzurra. Mette in difficoltà l'Atalanta con improvvise accelerazioni palla al piede.
Milik 5.5 Ben contenuto dalla difesa orobica. Da segnalare solo una splendida girata da fuori area nel primo tempo, con cui rischia di pareggiare i conti.
Mertens 5.5 Entra in campo con il piglio giusto, ma il nervosismo e la foga gli impediscono di giocare come sa.
Callejon 5.5 Non una partita da ricordare per lo spagnolo. Mai pericoloso, poco servito ed in condizioni fisiche non certo ottimali.
Insigne 5.5 Partita incolore per l'esterno della Nazionale, che appare fuori forma e a tratti svogliato. Spreca numerosi calci d'angolo con battute non all'altezza.
Gabbiadini 5.5 Non riesce mai a rendersi pericoloso.

All. Sarri 5 Oggi si è vista una squadra totalmente diversa da quella ammirata in Champions. Paga forse una condizione non ottimale di alcuni "titolari", ma l'intera squadra è apparsa colpevolmente poco concentrata.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it