Serie A, al Genoa basta Rigoni, Crotone ko

2017-11-19 14:31:44
Serie A, al Genoa basta Rigoni, Crotone ko
Pubblicato il 19 novembre 2017 alle 14:31:44
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Importante successo esterno per il Genoa, che ritorna alla vittoria contro il Crotone dopo la sconfitta nel Derby e dà così una scossa alla sua classifica. Gol decisivo siglato da Rigoni all'undicesimo minuto del primo tempo. Esordio vincente quindi per Davide Ballardini, di ritorno sulla panchina rossoblu.

Nicola inizialmente opta per un 4-4-2, con Budimir e Trotta in avanti. Ballardini sceglie invece un 3-5-2, con Taarabt spostato un pò più avanti, in coppia con Pandev, per provare così a scardinare in velocità la retroguardia del Crotone. Pronti-via e Zukanovic si trova subito sulla testa la palla dell'uno a zero, ma speca mandando il pallone di poco fuori sulla destra. Vantaggio rimandato però solo di pochi minuti. All'undicesimo infatti Luca Rigoni prende bene il tempo su un cross dalla sinistra di Laxalt e colpisce alla perfezione sul palo di destra. Al ventunesimo il centrocampista genoano ha l'occasione per raddoppiare, ma Cordaz è attento e in tuffo riesce a mettere in calcio d'angolo.Al trentaduesimo altra occasione per il Genoa, con Rosi che ancora una volta trova le mani di Cordaz a negargli la gioia del goal. Il primo squillo del Crotone è sul finire del primo tempo, con Simic che si trova tutto solo davanti a Perin sull'angolo battuto da Stoian, ma il centrale difensivo non trova il giusto impatto col pallone e svirgola.

Il secondo tempo inizia con gli stessi effettivi della prima frazione, ed il Crotone rientra in campo con un piglio decisamente diverso, grazie anche all'ingresso in campo di Rodhen, che sembra aver aperto un pò di spazi per gli attaccanti. Proprio il neo entrato all'ottantunesimo ha l'occasione per pareggiare, ma il suo tiro è centrale e Perin blocca senza troppi problemi. Il Genoa si difende con ordine e riesce così a festeggiare la vittoria contro una diretta concorrente per la lotta salvezza.

Articolo a cura di Davide de Rosa Laderchi

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it