Sei Nazioni 2016: risultati e classifica in diretta. Live

2016-01-19 15:15:33
Pubblicato il 19 gennaio 2016 alle 15:15:33
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Dal 6 febbraio al 19 marzo va in scena il Sei Nazioni 2016, il torneo di rugby più importante fra le squadre del Vecchio Continente. Si tratta della 17esima edizione con questo formato con Francia, Galles, Inghilterra, Irlanda, Italia e Scozia, la 122esima in tutto se si contanto anche le edizioni dell'Home Championship e del Cinque Nazioni. L'Irlanda è campione in carica e ha vinto anche l'edizione del 2014 interrompendo una serie di due successi, 2012 e 2013, del Galles. L'edizione 2016 verrà aperta dall'Italia del ct Brunel che farà visita alla Francia allo Stade de France di Saint-Denis sabato 6 febbraio alle 15.25.

Regolamento
Ogni squadra gioca contro ogni altra un solo incontro, con il vantaggio di giocare in casa che si alterna di anno in anno. Due punti sono assegnati per ogni vittoria, uno per il pareggio e nessuno per la sconfitta. Non ci sono bonus per le mete fatte o per il distacco subito. Vince il torneo chi fa più punti ed in caso di parità chi ha la miglior differenza punti, se le squadre sono ancora in parità vince quella che ha fatto più mete, se si persiste nello stato di parità la vittoria viene data ex aequo.

Prima giornata
Sabato 6 febbraio
Francia-ITALIA (ore 15.25 Saint-Denis)
Scozia-Inghilterra (ore 16.50 Murrayfield)
Domenica 7 febbraio
Irlanda-Galles (ore 15 Dublino)

Seconda giornata
Sabato 13 febbraio
Francia-Irlanda (ore 15.25 Saint-Denis)
Galles-Scozia (ore 16.50 Cardiff)
Domenica 14 febbraio
ITALIA-Inghilterra (ore 15 Roma)

Terza giornata
Sabato 26 febbraio
Galles-Francia (ore 20.05 Cardiff)
Domenica 27 febbraio
Italia-Scozia (ore 15.25 Roma)
Inghilterra-Irlanda (ore 16.50 Twickenham)

Quarta giornata
Sabato 12 marzo
Irlanda-Italia (ore 13.30 Dublino)
Inghilterra-Galles (ore 16 Twickenham)
Domenica 13 marzo
Scozia-Francia (ore 15 Murrayfield)

Quinta giornata
Sabato 19 Marzo
Galles-Italia (ore 14.30 Cardiff)
Irlanda-Scozia (ore 17 Dublino)
Francia-Inghilterra (ore 21 Saint-Denis)