Sei Nazioni 2016: Italia-Inghilterra, le formazioni ufficiali

2016-02-12 14:39:19
Pubblicato il 12 febbraio 2016 alle 14:39:19
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Rispetto al match d'esordio contro la Francia c'è un solo cambio di formazione nel XV iniziale dell'Italia che domenica allo stadio Olimpico di Roma, con calcio d'inizio alle 15, sfiderà l'Inghilterra nella seconda giornata del Sei Nazioni. Al posto dell'infortunato David Odiete, il commissario tecnico Jacques Brunel schiererà dall'inizio Luke McLean. Confermata per il resto la formazione titolare, con Biagi che ha smaltito il problema muscolare alla coscia.

Anche l'Inghilterra ha annunciato il XV iniziale: "Abbiamo fatto alcuni cambi rispetto alla partita contro la Scozia - spiega il ct degli inglesi Eddie Jones - e credo che questa sia la miglior squadra possibile per andare a Roma e ottenere la performance e il risultato che vogliamo. Mako Vunipola, Courtney Lawes e Ben Youngs si sono allenati bene e si adattano al piano di gioco che vogliamo mostrare contro l’Italia. Abbiamo fiducia nel poter portare a casa il risultato, ma siamo consapevoli della sfida che ci aspetta. Gli italiani sono andati molto vicini a battere la Francia a Parigi la scorsa settimana e vorranno confermarsi".

Le formazioni ufficiali di Italia-Inghilterra:
Italia: 15 McLean, 14 Sarto, 13 Campagnaro, 12 Garcia, 11 Bellini, 10 Canna, 9 Gori, 8 Parisse (capitano), 7 Zanni, 6 Minto, 5 Fuser, 4 Biagi, 3 Cittadini, 2 Gega, 1 Lovotti. A disp.: 16 Giazzon, 17 Zanusso, 18 Castrogiovanni, 19 Bernabò, 20 Steyn, 21 Palazzani, 22 Padovani, 23 Pratichetti. All.: Brunel.
Inghilterra: 15 Brown, 14 Watson, 13 Joseph, 12 Farrell, 11 Nowell, 10 Ford, 9 Youngs, 8 B.Vunipola, 7 Haskell, 6 Robsahw, 5 Kruis, 4 Lawes, 3 Cole, 2 Hartley, 1 M.Vunipola. A disp.: 16 George, 17 Marler, 18 Hill, 19 Launchbury, 20 Itoje, 21 Clifford, 22 Care, 23 Goode. All.: Jones.