Sei Nazioni 2016: Irlanda-Italia, le formazioni ufficiali

2016-03-10 17:19:39
Pubblicato il 10 marzo 2016 alle 17:19:39
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Lo si può dire senza paura di eccedere in frasi retoriche: a Dublino, contro i campioni in carica dell'Irlanda, all'Italia di Brunel servirà un'autentica impresa per ottenere la prima vittoria in questo Sei Nazioni 2016. Perché a caccia del primo successo, dopo il pari all'esordio con il Galles, la sconfitta di misura in Francia (10-9) e quella comunque ristretta in Inghilterra (21-10), c'è anche il XV di Joe Schmidt. E, soprattutto, perché mai come questa volta le assenza in casa azzurra potrebbero pesare più del solito.

Nel XV iniziale dell'Italrugby, infatti, Brunel deve rinunciare completamente a una mediana che nelle prime due partite aveva invece impressionato per l'alto rendimento: fuori Canna e Gori per infortunio, ecco che le maglie numero nove e dieci saranno sulle spalle di Palazzani e Padovani, grande affiatamento nelle Zebre ma con appena 20 caps in due in Nazionale. Fuori dunque Haimona e Lucchese, che comunque potrebbe esordire nella ripresa, mentre il resto dei tre quarti sarà lo stesso proposto contro la Scozia.

In mischia esordio da titolare per Giazzon, tallonatore tra Lovotti e Cittadini, Biagi ritrova il posto in seconda accanto a Furno, con Brunel che non cambia una terza linea di garanzia composta da Minto, Zanni e capitan Parisse. Nell'Irlanda, invece, nessuna sorpresa: mediana composta da Murray-Sexton, Best regolarmente al suo posto, Earls e Trimble sulle ali con Payne centro e Heaslip nel mezzo ai flanker a guidare il pacchetto verde.

Ecco le formazioni ufficiali di Irlanda-Italia (Aviva Stadium, sabato 12 marzo ore 14.30):
IRLANDA: 15 Zebo; 14 Trimble, 13 Payne, 12 Heinshaw, 11 Earls; 10 Sexton, 9 Murray; 8 Heaslip, 7 Van der Flier, 6 Stander; 5 Toner, 4 Ryan; 3 Ross, 2 Best, 1 McGrath. A disposizione: 16 Cronn, 17 Healy, 18 White, 19 Dillane, 20 Ruddock, 21 Marmion, 22 Madigan, 23 McFadden. Allenatore: Schmidt.

ITALIA: 15 Odiete; 14 Sarto, 13 Campagnaro, 12 Garcia, 11 Bellini; 10 Padovani, 9 Palazzani; 8 Parisse, 7 Zanni, 6 Minto; 5 Fuser, 4 Biagi; 3 Cittadini, 2 Giazzon, 1 Lovotti. A disposizione: 16 Fabiani, 17 Zanusso, 18 Chistolini, 19 Geldenhuys, 20 Steyn, 21 Lucchese, 22 Haimona, 23 McLean. Allenatore: Brunel.