Sei Nazioni 2016: Francia stesa in Scozia, Inghilterra campione

2016-03-13 18:26:16
Pubblicato il 13 marzo 2016 alle 18:26:16
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

L'Inghilterra vince il Sei Nazioni di rugby per la 37esima volta nella propria storia: è questo il verdetto proveniente da Murrayfield, dove la Scozia sconfigge la Francia 29-18 con una partita encomiabile per impegno e organizzazione. Ironia della sorte, gli Highlanders mettono il trofeo nelle mani del XV della Rosa, da sempre acerrima rivale: con la sconfitta di Edimburgo, i Galletti rimangono fermi a 4 punti e nessuno può più raggiungere l'Inghilterra a quota 8.
 
Dopo l'umiliazione del Mondiale casalingo, con l'eliminazione nella fase a gironi ad opera di Australia e Galles, il nuovo corso targato Eddie Jones porta subito i primi frutti. Il ct neozelandese in pochi mesi ha rivoltato l'Inghilterra come un calzino, dando spazio a giovani di talenti e cogliendo un successo prestigioso: il XV della Rosa non vinceva il Sei Nazioni dal 2011, poi doppiette per Galles e Irlanda. Stavolta tocca agli inglesi: un torneo agevolato anche da un calendario piuttosto morbido, in quattro partite sono arrivate altrettante vittorie con la vendetta sul Galles di sabato.
 
La speranza della Francia era quella di espugnare Murrayfield per poi giocarsi tutto a Parigi, nell'ultima giornata del torneo: niente da fare, la prova d'orgoglio della Scozia non lascia scampo ai Galletti, che tra una settimana dovranno rendere onore ai rivali. A Murrayfield decidono le tre mete di Hogg, Taylor e Visser: abilissimo anche Laidlaw coi calci a portare i punti che scavano il solco e non consentono ai transalpini di rientrare. Scozia alla seconda vittoria del suo Sei Nazioni, agganciata proprio la Francia a quota 4 punti.