Scontro salvezza Cattolica – Chieti 1-0. Chieti penultimo

2020-02-12 10:02:44
Scontro salvezza Cattolica – Chieti 1-0.  Chieti penultimo
Pubblicato il 12 febbraio 2020 alle 10:02:44
Categoria: Serie D
Autore:

Il Chieti non accenna a rialzarsi per evitare la retrocessione dalla serie D (girone F). Il Chieti ora è penultimo davanti solo alla Jesina: ha perso sei matches consecutivi, come è successo per l’ennesima volta nella 23a giornata di campionato. Poche le occasioni gol realizzate dei teatini nel match contro il Cattolica SM del tecnico ora in carica Cascione. Nel primo tempo Favo avrebbe potuto segnare al 29’ calciando dal lato corto della punizione, ma ha beccato un palo. Nel secondo tempo, invece, Traini – l’ex Rimini – ha sostituito il compagno Bacigalupo e al 43’ avrebbe potuto anche insaccare la sfera di testa, ma non ce l’ha fatta. Il Cattolica SM ha pensato bene di salvarsi la pelle in casa e cogliere la palla al balzo quando gli è stato concesso il rigore per fallo su Gasperoni. Merlonghi regala ai romagnoli i 3 punti della salvezza con il suo rigore svolto alla perfezione. I neroverdi erano già in minoranza numerica dopo l’espulsione di Fantauzzi. Secondo alcuni addetti ai lavori il Cattolica, nel “mal comune mezzo gaudio”, ha giocato meglio del Chieti in questa partita. Okoli dei giallorossi avrebbe sigillato la partita raddoppiando se Licastro – nuovo debutto in maglia neroverde, ex Palmese, classe ’95 – non fosse intervenuto.

I dirigenti della Società del Chieti si fanno rispettare e proseguono il silenzio stampa. Sarritzu ha sostituito un compagno durante questa partita al 39’ del secondo tempo, ma è stato escluso e reintegrato nella rosa neroverde per tre giorni per motivi disciplinari (dal 3 al 6 febbraio). Il Chieti non vince dall’inizio del girone di ritorno. Il prossimo scontro in casa è contro il Montegiorgio. Il tecnico Grandoni non abbandona i propri ragazzi, ma la delusione è enorme. La scorsa settimana gli allenamenti si sono svolti nel campo di Tollo. I lavori devono continuare nella precisione e nella determinazione degli obiettivi ai fini della salvezza.

Katiuscia Lalla

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it