Scommesse, Stellini: "Conte era estraneo"

2013-02-26 19:18:08
Pubblicato il 26 febbraio 2013 alle 19:18:08
Categoria: Serie B
Autore: Redazione Datasport.it

"Abbiamo confermato quanto detto a Bari, nulla di nuovo. Ho risposto anche a delle domande su Conte e ho detto quello già detto a Bari". Sono le parole di Cristian Stellini, ex calciatore del Bari ed ex assistente del tecnico Antonio Conte, al termine della sua audizione in procura Figc: Stellini è stato sentito in merito alle presunte combine di Bari-Treviso (0-1) dell'11 maggio 2008 e Salernitana-Bari (3-2) del 23 maggio 2009, avvenute quando Conte sedeva sulla panchina del club pugliese.

"Non c'è dubbio, inutile farne un mistero - ha spiegato Raffaele Della Valle, legale di Stellini -. Abbiamo ribadito l'assoluta estraneità di Conte, perché è la realtà. Abbiamo esposto i fatti come sono accaduti, fatti che vedono Conte escluso nel modo più assoluto". Il tecnico dei campioni d'Italia sarà ascoltato dagli inquirenti federali lunedì 11 marzo.