Sciabola, Nel fine settimana azzurri di scena a Madrid - Trasferta a Tunisi per le donne

2019-05-09 12:40:52
Sciabola, Nel fine settimana azzurri di scena a Madrid - Trasferta a Tunisi per le donne
Pubblicato il 9 maggio 2019 alle 12:40:52
Categoria: Scherma
Autore: Matteo Pifferi

E' la sciabola la protagonista assoluta del week end di Coppa del Mondo. Sono infatti in programma, rispettivamente a Madrid ed a Tunisi, le tappe del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile e di sciabola femminile. Complessivamente sono ventiquattro gli azzurri che saranno in gara lungo l'asse Madrid-Tunisi. 

Nella capitale spagnola, seguiti dal Commissario tecnico, Giovanni Sirovich, salirano in pedana Enrico Berrè, Dario Cavaliere, Luca Curatoli, Francesco D'Armiento, Gabriele Foschini, Giacomo Mignuzzi, Aldo Montano, Riccardo Nuccio, Giovanni Repetti, Lorenzo Roma, Luigi Samele e Stefano Scepi.

Luca Curatoli, Enrico Berrè e Luigi Samele sono già ammessi di diritto al tabellone principale, mentre gli altri nove azzurri dovranno affrontare, nella giornata di venerdi, la fase a gironi ed i turni del tabellone preliminare.

Sabato è in programma la giornata clou della gara individuale, mentre domenica si torna in pedana per affrotnare la gara a squadre, la prima della fase di qualificazione olimpica.

Il Commissario tecnico Giovanni Sirovich è intenzionato ad affidarsi al rodato quartetto composto da Aldo Montano, Luca Curatoli, Enrico Berrè e Luigi Samele.

 

A Tunisi saranno di scena invece dodici azzurre. A difendere i colori azzurri saranno Irene Vecchi, Rossella Gregorio, Martina Criscio, Sofia Ciaraglia, Michela Battiston, Giulia Arpino, Rebecca Gargano, Benedetta Taricco, Arianna Errigo, Lucia Lucarini, Eloisa Passaro e Caterina Navarria.

Le italiane saranno tutte in pedana nella fase preliminare in programma venerdi, con il chiaro intento di acquisire il pass per il main draw che scatterà nella tarda mattinata di sabato. Domenica, invece, è in programma la gara a squadre con l'Italia che, secondo le intenzioni della vigilia, sarà in pedana con Irene Vecchi, Martina Criscio, Sofia Ciaraglia e Rossella Gregorio.

 

A seguire gli azzurri a Madrid, assieme al CT Giovanni Sirovich, ci saranno anche i maestri Leonardo Caserta, Alessandro Di Agostino ed Andrea Terenzioni, la dottoressa Federica Mango ed il fisioterapista Alessandro Pesce.

A Tunisi, invece, lo staff tecnico sarà composto dai maestri Luigi Tarantino, Lucio Landi, Andrea Aquili, e Benedetto Buenza, mentre lo staff medico vedrà la presenza del dottor Edoardo Mariano Crapa e della fisioterapista Federica Balbi.

CLICCA QUI PER SEGUIRCI SU FACEBOOK 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it