Sci, SuperG Kitzbuhel: gioia Svindal, Paris quinto

2016-01-22 13:28:25
Pubblicato il 22 gennaio 2016 alle 13:28:25
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Aksel Lund Svindal rispetta le attese. Il norvegese trionfa nel SuperG di Kitzbuhel, in Austria (valido anche per la combinata che vedrà una manche di slalom), fermando il cronometro sull'1'11"79: dietro di lui l'americano Weibrecht (+0"31) e l'austriaco Reichelt (+0"42). Buona la prova degli azzurri, in tre tra i primi sette: il migliore è Dominik Paris, quinto in 1'12"51, che senza un errore iniziale avrebbe puntato al podio, seguono Fill e Casse.

Settima vittoria stagionale per il fenomeno Svindal, il secondo in carriera sulla mitica Streif dove domani andrà a caccia di quello in discesa, che ancora manca nel suo palmares. Beffati Andrew Weibrecht, al miglior risultato in Coppa del Mondo dopo il terzo posto del mese scorso a Beaver Creek, e Hannes Reichelt, autore di un numero pazzesco. Ai piedi del podio un altro norvegese, Kjetil Jansrud, poi i tre italiani: il rammarico è soprattutto per Dominik Paris, che chiude al quinto posto ma paga un errore in alto e un'imprecisione sul salto finale, dove hanno sbagliato in molti tra cui l'americano Ted Ligety, finito fuori. In ottica combinata, si difende Marcel Hirscher che resta a 1"90 dal capoclassifica, uno svantaggio colmabile nella seconda manche di slalom.