Sci, Slalom Naeba: festa Neureuther, male gli azzurri

2016-02-14 08:36:58
Pubblicato il 14 febbraio 2016 alle 08:36:58
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Prima vittoria stagionale in Coppa del Mondo per Felix Neureuther che trionfa nello Slalom Speciale di Yuzawa Naeba in Giappone su una pista resa proibitiva dalle alte temperature e dalla pioggia. Il tedesco si è imposto col tempo complessivo di 1'50"93 precedendo di 5 centesimi lo svedese Andre Myhrer e di 24 l'austriaco Fritz Dopfer. Fuori nella prima manche Marcel Hirscher. Male gli azzurri con Stefano Gross, il migliore, solo 11esimo (+1"07).

A caratterizzare lo Slalom di Naeba sono state le condizioni atmosferiche con oltre 10 gradi e sole nella prima parte di gara e la pioggia nella seconda. Neureuther è stato il più bravo di tutti a saper interpretare il tracciato rimontando dalla quarta posizione e conquistando la dodicesima affermazione in carriera nella Coppa del Mondo di sci alpino (la decima in Speciale). Tra i pali stretti la vittoria mancava da oltre un anno a Wengen. Il connazionale Fritz Dopfer ha buttato al vento il successo chiudendo quarto con 29 centesimi di distacco dopo aver dominato la prima manche. Buon secondo posto per lo svedese Myhrer che torna sul podio in Slalom dopo lo stesso risultato ad Adelboden il 12 gennaio 2014. Terzo il 20enne austriaco Schwarz che eguaglia il piazzamento ottenuto lo scorso 22 dicembre a Madonna di Campiglio e prosegue nel suo processo di crescita.

Niente podio per i grandi protagonisti attesi alla vigilia, Hirscher e Kristoffersen. L'austriaco ha inforcato dopo poche porte mentre il norvegese non è andato oltre il settimo tempo complessivo (+0"70), ex-aequo con il connazionale Sebastian Foss Solevag. In classifica di disciplina Kristoffersen resta saldamente al comando con 716 punti, 216 in più di Hirscher. Nella graduatoria generale di Coppa del Mondo, invece, le posizioni sono ribaltate con l'austriaco campione in carica che ha un vantaggio di 88 punti proprio sul norvegese. L'Italia, infine, resta fuori dalla top 10 con Stefano Gross 11esimo (+1"07) e Patrick Thaler 18esimo (+1"73) dopo i rispettivi quarto e settimo posto della prima manche. Fuori nella seconda discesa, invece, Manfred Moelgg.