Sci, slalom Aspen: imperiale Shiffrin, azzurre lontane

2015-11-28 22:51:17
Pubblicato il 28 novembre 2015 alle 22:51:17
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo il terzo posto in gigante, Federica Brignone delude nello slalom speciale di Aspen e con lei tutta la squadra azzurra (Chiara Costazza, 16esima, la migliore). Risorge invece Mikaela Shiffrin che, dopo il clamoroso errore di ieri all'ultima porta, vince con due manche imperiali rifilando oltre tre secondi alle avversarie. Sul podio con la statunitense ci sono la slovacca Velez Zuzulova, seconda, e la svedese Hansdotter, terza.

Ad Aspen, in Colorado, tornano a sventolare le bandiere degli Stati Uniti vista la vittoria, la 15esima in slalom speciale, della beniamina di casa Mikaela Shiffrin. Un successo schiacciante che riscatta la deludente prova in gigante, rovinata dalla caduta all'ultima porta che l'ha provata di una vittoria scontata. Stavolta non ha sbagliato e ha chiuso con il tempo di 1'39"81, oltre 3 secondi meglio della slovacca Velez Zuzulova, seconda, e della svedese Hansdotter, terza.

Deludono le azzurre: dopo il terzo posto in gigante, Federica Brignone chiude 26esima rovinando nella seconda manche il quinto miglior tempo della prima. La migliore alla fine è Chiara Costazza, 16esima, mentre Irene Curtoni è 23esima. Nella classifica generale di Coppa del Mondo Mikaela Shiffrin comanda con 180 punti davanti a Federica Brignone, seconda a 163; terza Lara Gut con 150.