Sci, Gigante Aare: Brignone terza, acuto Vonn

2015-12-12 14:48:03
Pubblicato il 12 dicembre 2015 alle 14:48:03
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Brava Federica Brignone che rimonta nella seconda manche e conquista il podio nel gigante di Are, in Svezia. L'azzurra chiude terza alle spalle dell'austriaca Eva-Maria Brem e di Lindsey Vonn. L'americana è riuscita a giungere al traguardo con 7 centesimi di margine e poter festeggiare così la 71esima vittoria in carriera in Coppa del Mondo. Caduta durante il riscaldamento Mikaela Shiffrin.

Applausi per Federica Brignone che ad Are, in Svezia, conquista il podio nel gigante. L'azzurra, sesta dopo la prima manche, è stata protagonista di una notevole rimonta e, col miglior tempo assoluto nella seconda manche, ha chiuso al terzo posto in 2'05"35. Seconda è l'austriaca Eva-Maria Brem mentre la vittoria, seppur per 7 centesimi, è andata a Lindsey Vonn, che ha concluso in 2'04"70 difendendo la leadership della prima manche. Giù dal podio, seppur con meno di un secondo di ritardo, la francese Worley, quarta, la norvegese Loeseth, quinta, e la svedese Hansdotter, sesta. Nella top ten anche la giovane Marta Bassino, nona, mentre Manuel Moelgg chiude 14esima alle spalle di Lara Gut.

Lindsey Vonn si conferma in un momento di forma strepitoso visto che ad Are ha centrato la quarta vittoria di fila dopo la tripletta dello scorso weekend a Lake Louise, in Canada: per lei sono 71 i successi in carriera in Coppa del Mondo. Una giornata comunque in chiaroscuro per lo sci statunitense perchè la vera regina dello slalom, Mikaela Shiffrin, è caduta nel riscaldamento, ha battuto il ginocchio destro ed è stata portata in ospedale per accertamenti.

Nella classifica di gigante Federica Bignone balza al comando con 220 punti, 28 in più di Eva-Maria Brem, mentre in quella generale di Coppa del Mondo Lindsey Vonn conduce con 400 punti, a +104 su Mikaela Shiffrin e a +122 su Lara Gut.