Sci, paura per Gisin: cade e si rompe il bacino, trasportato in ospedale

2018-12-15 17:31:36
Pubblicato il 15 dicembre 2018 alle 17:31:36
Categoria: Sci
Autore: Francesco Boso

Brutta caduta per Marc Gisin nella discesa libera in Val Gardena: lo sciatore svizzero è finito sulla neve dopo il terzo intermedio, caduto dopo la seconda Gobba del Cammello, ed è atterrato violentemente al suolo perdendo i sensi. L'atleta è stato poi soccorso e trasportato all’ospedale di Bolzano, dove è tornato cosciente. Ha riportato una frattura al bacino, ma le sue condizioni sono attualmente stabili.

Quindi anche se la paura è stata molta, l'atleta svizzero non è in pericolo, anche se dovrà stare fermo per diverso tempo. Questa non è la prima brutta caduta di Gisin: ci fu infatti un precedente sulla pista di Kitzbuehl nel 2015. Dopo un anno di convalescenza l'atleta è riuscito a rimettersi in forma e tornare a o competere sugli sci. La gara odierna è stata interrotta per soccorrere Gisin ed è stata poi vinta dal norvegese Kilde che ha chiuso davanti all'austriaco Franz.