Sci, Mondiali 2013: c'è la Supercombinata femminile. Live

2013-02-08 14:47:54
Pubblicato il 8 febbraio 2013 alle 14:47:54
Categoria: Sport invernali
Autore: Redazione Datasport.it

Il podio della Supercombinata

1. M.Hoefl-Riesch (GER) in 2'39"92
2. T.Maze (SLO) + 0"46
3.
N.Hosp (AUT) + 1"00

14.50 Tina Maze chiude la Supercombinata al secondo posto e conquista l'argento. L'oro va alla tedesca Maria Hoefl-Riesch, protagonista di uno slalom superlativo. Bronzo all'austriaca Nicole Hosp.

14.46 Anna Fenninger ha inforcato: è fuori.

14.44 Fuori a sorpresa Lara Gut: la svizzera ha inforcato.

14.42 Imperioso slalom di Maria Hoefl-Riesch. La tedesca chiude con un secondo di vantaggio sulla Hosp e sogna un posto sul podio.

14.40 Ancora una prova caparbia di Sofia Goggia. La 20enne sciatrice bergamasca chiude lo slalom con un ritardo di 1"77 dalla Hosp, un tempo che le vale il momentaneo quarto posto.

14.38 In netto ritardo Elena Fanchini che arriva al traguardo con un ritardo di 4"14 dalla Hosp.

14.35 Austriache in gran spolvero: Nicole Hosp si porta al comando davanti alle connazionali Kirchgasser e Zettel. Tra poco il gran finale con le prove di Tina Maze, Anna Fenninger, Elisabeth Goergl e le nostre Elena Fanchini e Sofia Goggia.

14.22 Michaela Kirchgasser infiamma Schladming. La sciatrice austriaca, beniamina di casa chiude lo slalom portandosi al comando con un vantaggio netto (1"69) su Julia Mancuso.

14.17 Julia Mancuso balza al comando. La statunitense ha sciato decisamente meglio rispetto alla discesa di questa mattina durante la quale aveva commesso diversi errori.

14.16 Elena Curtoni chiude lo Supercombinata col tempo di 2'44"20. E' momentaneamente terza.

14.01 E' iniziata la prova di slalom, valida per la Supercombinata femminile. La prima a scendere è la monegasca Alexandra Coletti, che inforca e non finisce la gara.

11.08 Altra grande dimostrazione di forza di Sofia Goggia. L'azzurra, quarta martedì nel SuperG, ha chiuso la discesa piazzandosi al sesto posto con un ritardo di 40 centesimi dal tandem Maze-Fenninger. La 20enne sciatrice bergamasca ha fatto meglio di Merighetti e Fanchini, rispettvamente settima e ottava. Alle 14 è in programma la prova di slalom speciale che determinerà il podio mondiale.

10.44 Spettacolo a Schladming. Elizabeth Goergl si piazza al terzo posto dietro la coppia Maze-Fenninger scalzando dal podio virtuale Daniela Merighetti.

10.40 Incredibile Tina Maze! La slovena, leader della classifica generale di Coppa del mondo, chiude la discesa con lo stesso tempo della Fenninger.

10.38 Grande discesa dell'austriaca Anna Fenninger, campionessa del mondo in carica di Supercombinata: per lei tempo di 1'49"67, nettamente staccate le azzurre Merighetti e Fanchini.

10.30 Ottima anche la discesa di Elena Fanchini, seconda con un ritardo di un solo centesimo di secondo dalla Merighetti. La classifica ora racconta di due azzurre al comando.

10.29 Grande discesa di Daniela Merighetti: l'azzurra si porta in testa con 23 centesimi di vantaggio sulla svizzera Gisin.

10.20 Elena Curtoni, la prima delle azzurre in gara, ha chiuso col tempo di 1'51"67. Al momento è sesta, con un ritardo di 58 centesimi di secondi dalla Gisin.

10.16 Entra nel vivo la discesa di supercombinata. In gara l'austriaca Michaela Kirchgasser, beniamina di casa, che conclude al terzo posto con un ritardo di soli 10 centesimi di secondo dalla prima posizione, attualmente occupata dalla svizzera Dominique Gisin.

10.10
La prima azzurra in gara sarà Elena Curtoni, che uscirà dal cancelletto con il pettorale numero 10.

10.00 E' iniziata la discesa valida per la prova di Supercombinata femminile a Schladming. La prima a uscire dal cancelletto è stata Tina Weirather. L'atleta del Liechtenstein ha chiuso col tempo di 1'52"00.

I Mondiali di sci di Schladming, in Austria, propongono oggi la prova di Supercombinata femminile. La favorita numero uno è Tina Maze, già medaglia d'oro nella gara inaugurale, quel SuperG delle polemiche di martedì che è costato un grave infortunio a Lindsey Vonn. La slovena proverà a salire sul gradino più alto della specialità dopo avere centrato l'argento due anni fa ai Mondiali di Garmisch. Per lei pettorale numero 18: scenderà subito dopo la campionessa in carica, l'austriaca Anna Fenninger.

Quattro le italiane in gara, scelte dal direttore tecnico della squadra azzurra Raimund Plancker: Elena Curtoni (pettorale numero 10), Daniela Merighetti (14), Elena Fanchini (15) e la sorprendente Sofia Goggia (29), quarta nel SuperG. Ad aprire la Supercombinata sarà la discesa alle 10. Alle 14 è in programma lo slalom.