Sci, Mondiali 2013: Moelgg, Gigante di bronzo

2013-02-16 08:15:30
Pubblicato il 16 febbraio 2013 alle 08:15:30
Categoria: Sport invernali
Autore: Redazione Datasport.it

Terza medaglia per l'Italia ai Mondiali di sci a Schladming. Manfred Moelgg ha conquistato il bronzo nella prova di slalom gigante. Dopo avere chiuso la prima manche al quarto posto e avere commesso qualche errore di troppo nelle prime porte della seconda, Moelgg ha compiuto un autentico capolavoro nella parte più bassa della pista riuscendo a salire sul gradino più basso del podio. Medaglia d'oro per Ted Ligety, incontrastato dominatore dei Mondiali: per lo statunitense si tratta del terzo oro dopo quelli vinti in Supercombinata e in SuperG.

Medaglia d'argento all'austriaco Marcel Hirscher, che ha chiuso con un ritardi di 81 centesimi di secondo da Ligety. Tra gli altri azzurri buona prova di Davide Simoncelli, sesto con un ritardo di oltre due secondi dal vincitore; undicesimo Massimiliano Blardone, 22esimo Roberto Nani.

Ai Mondiali di Schladming l'Italia aveva già vinto due argenti: uno con Dominik Paris in discesa libera, l'altro con Nadia Fanchini sempre in discesa. Per Moelgg, 30enne di San Vigilio di Marebbe, si tratta della terza medaglia mondiale in carriera: aveva già vinto il bronzo in slalom speciale a Garmisch nel 2011 e l'argento, sempre in slalom, ad Aare nel 2007.