Sci di fondo: urlo Pellegrino, vittoria e record

2016-01-16 14:11:51
Pubblicato il 16 gennaio 2016 alle 14:11:51
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Federico Pellegrino è nella storia dello sci di fondo, italiano e non solo. Dopo i successi di Davos, Dobbiaco, Lenzerheide, l'azzurro ha vinto la sprint a tecnica libera di Planica, in Slovenia, davanti ai francesi Baptiste Gros e Richard Jouve, e in un colpo solo è diventato recordman per vittorie consecutive nella stessa tecnica e l'azzurro più vincente di sempre con 7 successi, uno più di Pietro Piller-Cottrer (seguono Zorzi a 5 e Fauner con 3).

Pellegrino, 25enne di Nus, in Val d'Aosta, ha gestito la gara con grande acume tattico: si è imposto in batteria, ha chiuso secondo in semifinale e poi in finale ha dominato piazzandosi primo davanti ad un terzetto francese. Per l'azzurro è il quarto successo consecutivo nello sprint a tecnica libera: in passato mai nessun fondista era stato capace di vincere 4 Sprint consecutive nella stessa tecnica; il precedente primato di 3 apparteneva allo stesso Pellegrino in coabitazione con Jens Arne Svartedal, che ci riuscì tre volte in tecnica classica, e con Bjorn Lind, anch’egli capace di imporsi per tre volte a skating.

Con queste quattro affermazioni di 'Chicco' l'Italia sogna di riportare una Coppa del Mondo in bacheca: Pellegrino infatti è nettamente al comando della classifica di specialità delle Sprint con 400 punti, davanti ai 204 di Sondre Turvoll Fossli e ai 176 di Baptiste Gros.