Sci, Coppa del Mondo: Paris trionfa nella discesa di Bormio

2017-12-28 18:58:31
Pubblicato il 28 dicembre 2017 alle 18:58:31
Categoria: Sci
Autore: Matteo Sfolcini

Grandissima impresa di Dominik Paris. L'azzurro ha vinto la discesa libera di Bormio, mettendosi alle spalle i due norvegesi Svindal e Jansrud. E' la sua nona vittoria in Coppa del Mondo, e la sua seconda volta che conquista la discesa di Bormio, dopo quella di cinque anni fa. Delusi gli altri azzurri Fill e Innerhofer, che hanno chiuso rispettivamente al 13° e 14° posto. 

Sulla mitica Stelvio, dopo tre anni di assenza dalla Coppa del Mondo, la squadra azzurra maschile rompe la maledizione conquistando il primo podio della stagione grazie al fantastico successo di Paris. Nel quarto appuntamento con la discesa libera l'azzurro riesce a interrompere il dominio di Svindal, che viene anticipato di soli 4 centesimi sul traguardo in una gara combattutissima. Sul gradino più basso del podio sale l'altro connazionale norvegese Jansrud. Gli altri due azzurri scesi tra i primi trenta pettorali finiscono distanti dalle prime posizioni: tredicesimo piazzamento per Peter Fill (+1”29) e quattordicesimo per Christof Innerhofer (+1”31) visibilmente contrariato al traguardo.

Molto contento della sua prova Paris che all'arrivo ha fatto i complimenti agli sconfitti dichiarando: "Le condizioni erano buone, era un po’ più facile del solito. Sono contento di aver vinto. Quattro centesimi di vantaggio su Svindal sono poca roba come tempo, ma tanta roba come risultato. I norvegesi non sono facili da battere, negli ultimi anni sono sempre cresciuti. Sono forti, in gara lo sono ancora di più. Non so che cosa ha fatto la differenza, forse l’ultimo pezzo è stato decisivo. La neve è cambiata rispetto alla prova, in alto c’era un po’ vento, non so come è andata per Fill e Innerhofer, se hanno preso un momento di cattiva visibilità. Peccato per la squadra. Ora spero di portare questa forma fino a febbraio, quando partirtemo per le Olimpiadi".