Sci, combinata Val d'Isere: stratosferica Goggia, è terza

2016-12-16 15:16:49
Sci, combinata Val d'Isere: stratosferica Goggia, è terza
Pubblicato il 16 dicembre 2016 alle 15:16:49
Categoria: Sci
Autore: Redazione Datasport.it

Momento magico per Sofia Goggia che, nella combinata di Val d'Isere valida come prova di Coppa del mondo, conquista uno splendido terzo posto centrando così il quinto podio stagionale: dopo essersi piazzata quarta nella manche di discesa, l'azzurra è stata protagonista di uno straordinario slalom che le ha consentito di recuperare una posizione. La gara è stata vinta dalla slovena Ilka Stuhec, seconda la svizzera Michelle Gisin. Fuori Lara Gut.

Si materializza sulla pista Oreiller-Killy l'ennesimo capolavoro di Sofia Goggia: la 24enne bergamasca, che non finisce di stupire in questo avvio di stagione per lei davvero memorabile, getta le basi per il quinto podio in Coppa del mondo già in mattinata con un ottimo quarto posto in discesa. Poi la prova più difficile, quello slalom che di certo non la vede partire tra le favorite: e invece l'azzurra vola tra i pali stretti, disputa una gara tutta grinta e centra il nono tempo di manche sufficiente a garantirle il gradino più basso del podio: "Non so dove posso arrivare, so solo che ci provo sempre - il commento della Goggia a fine gara -. Siamo solo all'inizio, la stagione è lunghissima e io vivo alla giornata. I calcoli li possono fare la Gut e la Shiffrin, io non ci penso".

Ottima anche la prestazione di Federica Brignone, sesta grazie al quinto tempo di manche in slalom, decisamente più attardate le altre azzurre: Johanna Schnarf è 15esima, Nicol Delago è 30esima, Anna Hofer è 35esima, fuori Francesca Marsaglia. Da dimenticare anche la combinata di Lara Gut che, settima dopo la discesa, è uscita in slalom: la svizzera getta così alle ortiche la possibilità di recuperare punti pesanti in classifica generale sulla statunitense Mikaela Shiffrin (oggi assente) che rimane saldamente al comando con 105 punti di margine sulla svizzera, scavalcata al secondo posto proprio da Sofia Goggia. Niente calcoli - assicura l'azzurra - ma a questo punto sognare è lecito.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it