Scherma, Mondiali: fioretto a squadre, Italia d'oro

2018-07-27 15:13:00
Pubblicato il 27 luglio 2018 alle 15:13:00
Categoria: Scherma
Autore: Piergiuseppe Pinto

L'Italia ha vinto il medagliere dei Mondiali di scherma Wuxi, in Cina. Decisivo, per il successo finale, il quarto oro nella manifestazione, vinto nel fioretto a squadre maschile. Medaglia conquistata grazie all'incredibile cavalcata di Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Giorgio Avola e Andrea Cassarà, capaci di battere 45-34 gli Stati Uniti nel match decisivo. Una vittoria netta, ottenuta contro un avversario imbattuto nella coppa del Mondo stagionale. L'Italia chiude così con 7 medaglie, di cui 4 d'oro: un bilancio che consente agli azzurri di aggiudicarsi il medagliere.

La cavalcata è iniziata ai quarti di finale, con il dirompente 45-23 inflitto alla Polonia, successo che ha garantito la semifinale. Poi, però, un'altra schiacciante vittoria, il 45-30 alla Corea del Sud. Poco prima della finale, però, si è infortunato Giorgio Avola, che ha rimediato un problema alla caviglia, ma Cassarà lo ha sostituto degnamente, affiancando Garozzo e Foconi, autore dello strappo decisivo (5-1 a Massialas), nella sfida agli Stati Uniti. Un 45-34 che vale il quarto oro (stesso numero dell'edizione di Lipsia) dell'Italia a Wuxi e la conferma dei fiorettisti, che trovano il terzo titolo consecutivo in questa disciplina. Giù dal podio, invece, le sciabolatrici azzurre, battute 45-40 dalla Corea del Sud nella finale per il bronzo.